A che ora è meglio allenarsi? Tutti i consigli

Che siate degli sportivi oppure che vogliate iniziare a fare esercizio, è fondamentale conoscere a che ora è meglio allenarsi.

Per avere il massimo dei benefici dall’attività fisica è fondamentale sapere a che ora è meglio allenarsi. Sono state eseguite numerose ricerche scientifiche allo scopo di definire l’orario migliore per svolgere il workout. Certamente la cosa più importante è avere costanza nello svelgere gli allenamenti, ma effettivamente esistono alcuni momenti della giornata in cui i risultati di uno sforzo fisico sono maggiori.

A che ora è meglio allenarsi?

Il corpo umano produce ciclicamente vari tipi di ormoni nel corso della giornata, in particolare il GH, il cortisolo e il testosterone incidono in maniera importante sui risultati degli allenamenti. Il GH e il cortisolo hanno effetti lipolitici, ovvero aiutano a perdere peso e a dimagrire in maniera più rapida.

La produzione di GH ha dei picchi la mattina presto: tra le 7 e le 8 del mattino, il cortisolo raggiunge i suoi massimi livelli.

Per tale motivo è bene fare allenamento la mattina presto se l’obiettivo è quello di dimagrire. L’allenamento ideale è appunto al mattino prima di fare a stomaco vuoto perchè fare esercizio fisico a stomaco vuoto permette di bruciare grasso in maniera più rapida. Vi consigliamo comunque di fare colazione subito dopo l’allenamento, magari mangiando yogurt, tè, cereali e frutta.

Il testosterone è uno dei maggiori responsabili per la crescita dei muscoli.

Per tale motivo, se lo scopo è quello di rassodare e aumentare il tono muscolare, vi sugegriamo di fare allenamento al mattino tra le 6 e le 6.30 oppure la sera dopo le 17.30. Durante queste fasce orarie infatti la produzione di testosterone raggiunge i suoi livelli massimi.

Dal tardo pomeriggio in poi, anche la produzione di adrenalina ha un picco. L’adrenalina, un ormone che porta energia e permette di sentire meno fatica, permette di rendere meno faticosa la sessione di allenamento e quindi di svolgere anche esercizi più complessi.

Altri consigli

A questo punto possiamo dire che i momenti migliori sono al mattino presto oppure nel tardo pomeriggio. Verso sera i muscoli risultano essere più attivi e più elastici, per cui sono pronti a fare sforzi anche molto grandi. Inoltre, la sera, è ottima perchè si hanno molte energie e quindi ci si può allenare bene eliminando lo stress accumulato. In tarda serata invece è bene evitare di fare attività fisica perchè fare grandi sforzi può provocare problemi di insonnia.

La mattina invece risulta perfetta per chi ha molti impegni durante la giornata e solo al mattino, prima di andare a lavoro, ha modo di fare un po’ di allenamento per tenersi in forma. In alcuni casi è consigliato anche fare allenamento durante la pausa pranzo perchè permette di staccare la mente dal lavoro e dallo studio, scaricando la tensione per tornare al lavoro molto carichi e produttivi.

Indipendentemente dall’orario, è bene ricordare che il corpo segue ogni giorno dei cicli che gli imponiamo a seconda del nostro stile di vita. Proprio per tale motivo suggeriamo di svolgere sport ogni giorno circa alla stessa ora in modo da non perturbare troppo l’organismo e aumentare al massimo performance durante uno sforzo.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Frutta e verdura di stagione: ecco cosa mangiare a settembre

I migliori esercizi per addominali e fianchi

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.