Acqua di riso fermentata: i benefici su pelle e capelli

L'acqua di riso fermentata è facile da preparare a casa, ed è ottima per realizzare impacchi per i capelli e trattamenti per la pelle

L’acqua di riso fermentata, ovvero l’acqua di cottura del riso, è un inaspettato prodotto di bellezza naturale, utilizzato in Asia fin dall’antichità. Le sue proprietà, infatti, sono utili per la cura di pelle e capelli. Scopriamolo insieme.

Acqua di riso fermentata: le proprietà

L’acqua di riso fermentata è il segreto di bellezza di molte donne asiatiche, conosciute per le loro chiome lucenti e corpose e per la loro pelle di porcellana priva di imperfezioni.

Il prodotto naturale, infatti, è ottimo sia per nutrire i capelli e renderli più morbidi e forti, sia per prevenire rughe e segni del tempo sulla pelle.

E’ ricca di vitamina E, agenti nutrienti, minerali e antiossidanti che svolgono una vera e propria funzione anti-age.

Inoltre, queste stesse sostanze eliminano rossori e macchie cutanee, e sono in grado di nutrire in profondità i capelli, rendendoli lucenti e corposi.

Acqua di riso fermentata: come prepararla

Preparare l’acqua di riso fermentato a casa può non essere semplice, ma ne vale sicuramente la pena. In un barattolo occorre versare mezza tazza di riso e due tazze d’acqua. Lasciate il composto così per almeno 15 minuti, poi filtrate il liquido e lasciatelo a temperatura ambiente per 48 ore.

Una volta trascorso questo tempo, mettete l’acqua in un pentolino e fate bollire. Toglietela dal fuoco, lasciatela raffreddare e poi diluitela con un po’ d’acqua fredda prima di utilizzarla su pelle e capelli.

Acqua di riso fermentata per pelle e capelli

L’acqua di riso fermentata è un vero toccasana per pelle e capelli. Sulla nostra chioma, il composto può essere utilizzato sia come maschera che come shampoo.

Per preparare una maschera per capelli, mischiate l’acqua di riso fermentata con qualche goccia di olio essenziale a vostra scelta.

Massaggiate poi il composto sul cuoio capelluto, portandolo anche sulle lunghezze. Lascia in posa il tutto per almeno 15 minuti e poi prosegui col lavaggio.

L’acqua di riso fermentata è ottima da utilizzare anche come shampoo. Per prepararlo, mischia il liquido insieme a qualche goccia di olio essenziale e a del sapone liquido di Castiglia.

Utilizzate i due trattamenti fino a due volte a settimana e risciacquate sempre i capelli dopo l’utilizzo con acqua tiepida e mai troppo calda.

L’acqua di riso fermentata è ottima anche come tonico sulla pelle. Per utilizzarla, applicane un po’ su un dischetto di cotone e passalo su tutto il viso, per un ottimo effetto anti-age.

Col liquido naturale è possibile anche preparare uno scrub corpo, mischiando insieme qualche goccia di olio essenziale idratante e sale grosso.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gel di aloe vera per la pelle: quali sono tutti i benefici?

Olio di semi di zucca contro la caduta dei capelli: tutti i i benefici

Leggi anche
Contents.media