Tutti i sintomi fisici dell’ansia: come riconoscerla

L'ansia è un problema che rende difficile vivere a pieno la quotidianità, questo non solo perchè comporta sia sintomi psicologici che sintomi fisici.

L’ansia è un disturbo che implica un complesso insieme di reazioni cognitive, comportamentali e fisiologiche che si manifestano in seguito alla percezione di una minaccia oppure quando si sta vivendo un’esperienza in cui non riusciamo a reagire in alcun modo.

L’ansia porta con sè non soltanto sensazioni negative a livello psicologico, ma anche sintomi fisici di un certo tipo: scopriamo quali sono i principali.

Ansia: i sintomi fisici

I sintomi fisici causati dall’ansia possono essere davvero numerosi, i principali sono la tensione, tremori, elevata sudorazione, palpitazioni, frequenza cardiaca molto accelerata, nausea, vertigini e formicolii agli arti e intorno alla bocca. Impariamo a conoscerli nei dettagli per saperli riconoscere e per comprendere come si manifestano.

Dolore al torace

Quando si soffre di un’ansia elevata, succede spesso di sentire anche un certo dolore toracico che può provocare dei disturbi cardiaci di vario genere. Spesso infatti si prova un senso di oppressione e di dolore al petto proprio per via dei troppi pensieri che assillano la mente.

Mancanza di respiro

Chi soffre di ansia sente come la sensazione di non risucire a respirare. Questo avviene perchè il corpo reagisce allo stress aumentando la velocità a cui si respira e di conseguenza si ottiene un affaticamento dei muscoli intercostali che, sforzandosi, causano disagi e anche dolori pettorali rendendo difficile respirare.

Nausea e vomito

Quando l’ansia è molta, lo stomaco si contrae e si rilassa in modo non regolare e per questo compare la nausea che, in alcuni casi, si traforma in vero e proprio vomito. Durante gli stati ansiosi, lo stomaco si chiude e diventa impossibile anche mangiare o bere.

Sudorazione eccessiva

Quando ci sono stati ansiosi succede spesso che la temperatura corporea si alzi di molto e di conseguenza inizia ad esserci anche una sudorazione eccessiva.

Questa sudorazione è associata di frequente a tremori involontari.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto sincronizzato per bambini: i pro e i contro per il corpo

Suonare uno strumento: ecco i benefici psicologici

Leggi anche
Contents.media