Antibiotici naturali: quali scegliere e perché?

Prevenire è meglio che curare, ecco una pratica lista dei migliori antibiotici naturali che puoi trovare al supermercato o in erboristeria.

Sai quali sono gli antibiotici naturali per eccellenza e come prepararli per proteggerti adeguatamente dai batteri? Innanzitutto chiariamo bene cosa sono gli antibiotici: sostanze naturali o farmaci, capaci di combattere i batteri. Si tratta di elementi molto utili al nostro organismo, che rafforzano il sistema immunitario e ci permettono di guarire velocemente nel caso incontrassimo dei batteri.

Ne esistono di vario tipo e hanno varie funzioni: alcuni, specialmente quelli sintetici, hanno lo scopo di combattere e debellare un batterio che già ci ha infettato. Altri invece sono utilizzati per prevenire la possibilità di malattie batteriche: i casi più ovvi sono quelli degli antibiotici naturali. È infatti importante e capire fin da subito che, in caso di una patologia lieve o grave che sia, è importante rivolgersi a un dottore.

Sarà quest’ultimo poi a decidere se è il caso di sottoporsi a un ciclo farmacologico oppure se è sufficiente un antibiotico naturale.

Antibiotici naturali: quali sono e come prepararli

Esistono tantissimi rimedi naturali con funzione antibiotica, che puoi trovare tranquillamente al supermercato o in erboristeria. Tra i più diffusi e tra i più conosciuti c’è sicuramente l’aglio. Il suo uso a scopo terapeutico risale al secolo precedente. L’aglio è infatti capace di combattere batteri, virus e funghi.

La sostanza che gli permette queste funzioni è la stessa che gli dona il suo caratteristico odore forte. Inoltre, è un alimento ricco di sali minerali da cui è possibile estrarre un olio essenziale con proprietà antibatteriche. Per trarne maggiore beneficio è possibile mangiarlo crudo oppure preparare dei decotti.

Un altro alimento con proprietà antibatteriche e antibiotiche è la propoli, ovvero un mix animale e vegetale prodotto dalle api. La funzione di questa sostanza nell’alveare è quello di igienizzare.

Per l’essere umano invece la propoli è utile, data la grande quantità di sali minerali e di proprietà immunomodulatorie. Puoi trovare questa sostanza sotto forma di spray, compresse o tintura madre. Un altro prodotto delle api con proprietà antibiotiche è il miele. La sua funzione agisce più che altro sulle nostre vie respiratorie, ne basta solo un cucchiaino al giorno. Il miele ha anche proprietà disinfettanti infatti è perfetto in caso di ferite o infezioni. Al suo interno è contenuto un enzima che disciolto in acqua produce effetti simili all’acqua ossigenata.

Tra gli antibiotici naturali è possibile preparare delle miscele particolarmente efficaci. Un esempio molto diffuso su internet è un mix composto di limone, zenzero e curcuma. Infatti se a questi tre elementi aggiungi miele e peperoncino avrai un vero e proprio antibiotico naturale perfetto per placare la tosse, rilassare le vie respiratorie e ridurre i dolori articolari. Si tratta di un composto facilissimo da preparare: un cucchiaio di zenzero, uno di curcuma, uno e mezzo di miele e una spolverata di peperoncino. Miscela il tutto e tienilo da parte, quando avrai bisogno ti basterà scioglierlo in acqua e berlo.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olio essenziale di eucalipto, un antidolorifico naturale

Gravidanza: quali sono i cibi da evitare?

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.