Barrette proteiche: a cosa servono e perchè assumerle

Barrette proteiche: vediamo a cosa servono e il motivo per cui assumerle.

Le barrette proteiche sono un ottimo snack sano da aggiungere al regime alimentare. Vediamo in questo articolo i benefici delle barrette proteiche, a cosa servono e perché assumerle.

Barrette proteiche: a cosa servono

Le barrette proteiche sono integratori alimentari contenenti proteine dall’elevato valore biologico (almeno 20 grammi), spesso addizionate con specifici aminoacidi liberi (come i cosiddetti aminoacidi ramificati), sali minerali e vitamine (soprattutto quelle appartenenti al gruppo B).

A seconda della barretta presa in considerazione, le proteine assunte possono essere diverse. Spesso si tratta di proteine del siero di latte e di caseine. Vediamo le proprietà delle barrette proteiche.

Le barrette proteiche vengono consigliate nell’alimentazione degli sportivi per far fronte al loro fabbisogno di proteine. Hanno numerose proprietà: se consumate dopo un allenamento aiuterebbero a combattere la perdita di massa muscolare, a stimolare i processi anabolici, a favorire il ripristino delle scorte di energia dell’organismo e a distribuire l’assunzione di proteine nell’arco dell’intera giornata.

Da un punto di vista pratico rappresentano un’alternativa più comoda rispetto agli integratori in polvere. Inoltre quando si tratta di miscele di proteine che vengono assorbite a velocità differenti, permetterebbero di aumentare rapidamente le concentrazioni di aminoacidi nel sangue e di mantenerle elevate per un periodo prolungato.

Gli effetti controproducenti delle barrette proteiche

Le barrette proteiche sono fonti di dosi elevate di carboidrati; inoltre apportano grassi. Per questi motivi sono da considerare alimenti a elevata densità energetica il cui consumo deve essere bilanciato da un adeguato dispendio di energie; in caso contrario un consumo abituale di barrette proteiche potrebbe portare a uno squilibrio tra le calorie introdotte con il cibo e quelle consumate dall’organismo.

Inoltre è bene ricordare che l’assunzione di dosi molto elevate di proteine può affaticare reni e fegato, e che anche un consumo eccessivo di proteine può portare all’aumento di peso.

Infine, il consumo eccessivo di barrette proteiche è stato associato a diarrea, dolori addominali e alterazioni del metabolismo. Per questo è bene non utilizzarle come pasti sostituivi e, in ogni caso, non abusarne.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come truccare gli occhi marroni: i migliori make-up da giorno e da sera

Esperienze di benessere da regalare a qualcuno o a se stessi

Leggi anche
  • metabolismo 50 anniCome accelerare il metabolismo a 50 anni? I segreti

    Come fare per accelerare il metabolismo a 50 anni: i segreti da provare tra alimentazione e sport.

  • dieta tananaiLa dieta di Tananai: come ha perso peso il cantante

    Tananai, alias Alberto Ramusino, nell’ultimo anno ha raggiunto importanti traguardi nella musica. Lo rivedremo quest’anno a Sanremo. Ecco come ha perso peso

  • dieta macrobioticaCos’è la dieta macrobiotica? Il menù settimanale

    Dieta macrobiotica, ecco di cosa si tratta e il menù settimanale da seguire in questo regime alimentare.

  • Dieta chetogenica: i pro, contro e i rimedi naturaliDieta chetogenica: i pro, contro e i rimedi naturali

    La dieta chetogenica favorisce una rapida perdita di peso. Tuttavia, vi sono dei pro e dei contro. Analizziamoli insieme.

Contentsads.com