Brufoli sulla schiena: le cause e i rimedi naturali

Tutti i consigli per eliminare e prevenire la comparsa di fastidiosi brufoli sulla schiena.

Da sempre la comparsa dei brufoli mette in imbarazzo: ritrovarsene uno addosso, infatti, non è mai una situazione piacevole, e tutti troviamo un metodo per liberarcene quanto prima.

Tuttavia, i brufoli non compaiono solo sul viso, ma trovano il loro esordio anche sulla schiena.

È facilmente intuibile, quindi, che in estate costituiscano un problema non da poco, soprattutto se si vuole indossare un vestito scollato o una canotta. Tuttavia, per ovviare a questa annosa questione, ci sono una serie di interessanti rimedi da mettere in pratica; se osservati con la giusta diligenza, si potrà fare a meno di ricorrere a cosmetici e/o farmaci che possono rivelarsi dispendiosi e soprattutto dannosi per la pelle.

Brufoli sulla schiena: perché compaiono?

I motivi che portano alla comparsa dei brufoli sulla schiena sono diversi: uno di questi, per esempio, è il sudore. L’eccessiva sudorazione tipica dell’estate, infatti, può portare ad un’eccessiva irritazione dell’epidermide, favorendo così la proliferazione dei brufoli. Altri motivi possono essere:

  • un’alimentazione errata;
  • degli squilibri ormonali;
  • un’igiene scarsa;
  • pelle troppo grassa.

Vale la pena soffermarsi sull’ultimo punto: la comparsa dei brufoli viene favorita in particolar modo quando il sebo, una sostanza prodotta in maniera naturale dalla pelle, non riesce a fuoriuscire a causa dei pori ostruiti.

In tal modo, tale sostanza naturale non viene secreta, favorendo così la proliferazione dei batteri.

Come eliminarli e prevenirne la comparsa

La comparsa dei brufoli, quindi, è una questione scomoda. Tuttavia, grazie ad una serie di rimedi naturali, è possibile porre in essere tutte quelle che sono le misure per evitarne la comparsa. Inoltre, potrebbe essere utile tentare tutte le strade possibili per eliminare definitivamente il problema. È consigliabile quindi rivolgersi ad un dermatologo, che grazie ad una visita mirata e precisa, sarà di sostegno per impedirne definitivamente la comparsa.

Tra i vari metodi naturali, quindi, troviamo acqua e sale: un connubio che non passa mai di moda. Il metodo consiste nel riempire una vasca di acqua calda con mezzo chilo di sale grosso da cucina. Fare questa procedura una volta a settimana, porterà ad una purificazione graduale della pelle, ripulendola in maniera naturale da tutte quelle che sono le impurità;

Acqua ossigenata: una volta alla settimana, è consigliabile fare una doccia, utilizzando una spazzola esfoliante che avrà come scopo principale quello di andare a ripulire la pelle da tutti le impurità che vi sono depositate. È di assoluta e fondamentale importanza non strofinare in maniera eccessiva, per evitare di andare ad aumentare quelle che sono le irritazioni. Il tutto deve essere eseguito con l’ausilio di un sapone dal pH neutro; dopo aver strofinato delicatamente, applicare con l’aiuto di una persona dell’acqua ossigenata sui brufoli con dei dischetti di cotone.


Zucchero e avena: altro metodo interessante, può essere quello di preparare questo composto di zucchero, avena e acqua. Grazie alle proprietà benefiche dei primi due ingredienti, infatti, l’avena si occuperà di attenuare l’infiammazione, e lo zucchero invece andrà ad eliminare quelle che sono le cellule morte. E’ sufficiente passare questo composto sulla schiena ed aspettare cinque minuti prima di sciacquare con acqua corrente.

In definitiva, nonostante i brufoli rappresentino un problema davvero noioso di cui tener conto, esistono tanti metodi naturali per potersene disfare in maniera pulita e senza l’impiego di quelli che sono farmaci o prodotti chimici.

È fondamentale evitare di farsi schiacciare i brufoli sulla schiena, poiché questa pratica causerebbe delle infiammazioni e favorirebbe la proliferazione di batteri che darebbero luogo ad altri brufoli.

Indossare anche degli indumenti traspiranti può rivelarsi una buona idea: così facendo, infatti, la pelle sarà libera di respirare, lasciando che il sudore non resti bloccato, favorendo così la comparsa dei brufoli.

Scrivi un commento

1000

Come leggere un’etichetta alimentare: i valori nutrizionali dei cibi

Cambio di stagione: come reagisce il nostro corpo

Leggi anche
  • Eritema solare: come curarlo con rimedi naturaliI migliori rimedi naturali per curare un eritema solare

    I migliori rimedi naturali per porre rimedio all’eritema solare.

  • gambe gonfie e pesanti consigliGambe gonfie e pesanti: 3 consigli per sentirti di nuovo leggera

    In estate sono molte le donne che soffrono di gambe gonfie e pesanti: ecco alcuni consigli per ritrovare il benessere.

  • Labbra screpolate e secche: cause e rimediLabbra screpolate e secche: perché e come rimediare

    Le labbra secche e screpolate sono un problema per molti, ma quali sono le cause? Scopriamo insieme i migliori rimedi per labbra morbide e sane.

  • Pelle secca: come nutrire la pelle con sostanze naturaliPelle secca? Scopri come nutrire la pelle con sostanze naturali

    La pelle disidratata riguarda molte persone. Oltre alle creme, si possono usare sostanze naturali per nutrire la pelle. Vediamo insieme come fare.

  • 
    Loading...
  • Creme dimagranti: cosa sono? Ricette per farle a casaCreme dimagranti fai da te: cosa sono e come farle a casa

    Ogni donna desidera essere in forma, per questo è importante sapere cosa sono le creme dimagranti.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.