Carote, un elisir di buona e lunga vita

Un eccessivo consumo di carote potrebbe portare alla carotenosi, che potrebbe far diventare la pelle color giallastro

Le carote sono degli ortaggi che fanno parte della famiglia delle Ombrellifere, ricche di sostanze nutritive benefiche per il nostro organismo. Scopriamone insieme le caratteristiche.

Proprietà delle carote

Le carote sono delle radici con un apporto calorico moderato, dato che 100 grammi di prodotto contengono appena 41 kcal.

Sono perciò perfette per chi sta seguendo una dieta per perdere peso o per i regimi alimentari degli sportivi.

Le carote sono ricche di fibre e povere di grassi e contengono anche molte sostanze nutritive interessanti. Per esempio, sono un’ottima fonte di antiossidanti, come la vitamina C, polifenoli e il betacarotene, utili a contrastare i radicali liberi.

Gli ortaggi contengono anche vitamina A, vitamina B6 e vitamina K, e sono un’ottima fonte di potassio, fosforo e magnesio.

Inoltre, hanno un indice glicemico basso, che le rende adatte anche ai soggetti diabetici o insulino-dipendenti.

Benefici delle carote

Le carote apportano tantissimi benefici alla nostra salute, tanto che potrebbero essere definiti un elisir di buona e lunga vita.

Innanzitutto, sono antiossidanti, grazie alla presenza del betacarotene e dei carotenoidi, prevengono l’invecchiamento cellulare e i tumori, contrastano l’azione dei radicali liberi e proteggono il sistema cardiocircolatorio.

Gli ortaggi sono anche degli ottimi cicatrizzanti, perché possiedono proprietà antisettiche utili contro ulcere e infiammazioni.

Inoltre, aiutano a purificare fegato e reni, contribuendo ad eliminare tossine e scorie grazie all’elevata presenza di vitamine e sali minerali.

Le carote sono alleate della vista perché contengono un’elevata quantità di vitamina A, che protegge gli occhi dalle patologie che colpiscono la retina, come la cataratta, migliorando anche la vista notturna.

Le radici svolgono anche un’azione diuretica, facilitando la depurazione dell’organismo anche in caso di intossicazioni alimentari e dissenteria.

Le carote, poi, contengono un’elevata quantità di fibre che favoriscono il senso di sazietà e aiutano a dimagrire.

Infine, le carote sono alleate della pelle, perché svolgono un’azione fotoprotettiva contro i raggi UV grazie alla presenza di alfa e betacarotene. In più, apportano idratazione all’epidermide, favorendo l’elasticità cutanea, riparando i tessuti e rallentando l’invecchiamento.

Controindicazioni delle carote

Le carote, se consumate in quantità moderata, non presentano particolari effetti collaterali. Tuttavia, un elevato consumo degli ortaggi (oltre i 500 grammi al giorno) potrebbe favorire la carotenosi, ossia un assorbimento di betacarotene che potrebbe far colorare la pelle di un tono giallastro.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olio anticellulite fai da te: come prepararlo e come utilizzarlo

Olio di vinaccioli, un alleato per la salute e la bellezza

Leggi anche
Contents.media