Afrodisiaci naturali: quali sono i cibi più efficaci?

Esistono numerosi cibi con proprietà afrodisiache, ma quali sono quelli migliori per accendere la passione? Scopriamoli insieme.

Non molti credono che i cibi afrodisiaci siano realmente efficaci, ma essi erano utilizzati già dagli antichi egiziani, greci e romani. Questi alimenti erano conosciuti quindi fin dall’antichità per stimolare aree del cervello ed ormoni allo scopo di risvegliare la passione.

Ciò è possibile perché il desiderio si basa su due componenti essenziali, ovvero sulla fisiologia collegata a fattori metabolici del corpo e la psiche in correlazione con l’aspetto emotivo.

Perché i cibi afrodisiaci sono efficaci?

I cibi afrodisiaci sono efficaci perché riescono ad agire sull’aspetto mentale della passione e favoriscono i circuiti vascolari cerebrali e frenano l’inibizione. Uomini e donne hanno alimenti afrodisiaci differenti perché ognuno di essi è in grado di risvegliare la passione in maniera differente.

Advertisements

Chiaramente non si tratta di un processo del tutto scientifico in quanto non è del tutto dimostrato. Va detto però che di certo il fattore psicologico ha una grande importanza.

I migliori cibi afrodisiaci

Il termine afrodisiaco deriva dal nome della dea greca Afrodite (Venere per gli antichi romani), ossia della dea protettrice dell0amore, della bellezza e della sessualità. Fin da tempi immemori si ritiene che alcuni cibi abbiano proprietà afrodisiache.

Molti popoli ricorrono da tempi immemori ad alimenti e sostanze più o meno efficaci per stimolare il desiderio sessuale. Scopriamo insieme quali sono i cibi afrodisiaci più efficaci e perché sono ritenuti tali.

Ostriche

Fin dall’antichità le ostriche sono ritenute il cibo afrodisiaco per eccellenza. In esse non sono contenute sostanze chimiche particolari in grado di dimostrare che si tratti di alimenti capaci di stimolare il desiderio e la passione.

Di certo c’è che le ostriche venivano consumate in grandi quantità anche da Casanova e vengono collegate da sempre al sesso, soprattutto per via dell’allusione che le associa ai genitali femminili. Seppure in dosi modeste, questi molluschi contengono zinco e tirosina, nutrienti propedeutici alla produzione di ormoni e dopamina.

Peperoncino

Il peperoncino da sempre si associa alla passione, sia per via della sua estetica che per le sensazioni provocate dal suo consumo.

Il fatto che sia considerato uno stimolante a livello sessuale ha però anche una base scientifica, esso infatti aumenta la vasodilatazione periferica per via di alcune sostanze che contiene.

Zenzero

Lo zenzero è utilizzato per moltissimi scopi in cucina, si tratta di un tonico ricostituente e vasodilatatore. Migliora la circolazione sanguigna garantendo così un maggiore afflusso di sangue verso gli organi sessuali. Viene utilizzato ovunque per aumentare la passione, ma in particolare in Cina viene considerato un vero e proprio afrodisiaco naturale. Lo zenzero deve questo riconoscimento a due sostanze che contiene: il gingerolo e il zingiberene.

Cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è uno degli alimenti che non mancano mai nelle cene romantiche. Grazie ai bioflavonoidi che hanno la funzione di vasodilatatori, il cioccolato fondente migliora la circolazione e favorisce le prestazioni sessuali in particolare degli uomini. Non a caso si tratta di uno dei cibi afrodisiaci più apprezzati in assoluto. Contiene anche la teobromina che stimola il rilascio delle endorfine equilibrando in tal modo il sistema nervoso. Queste sostanze favoriscono in maniera naturale il buon umore e allontanano ansia e stress.

Mandorle

Non molti sanno che le mandorle hanno proprietà afrodisiache non indifferenti. Sono un concentrato di vitamina E, la quale è in grado di agire in maniera diretta sul desiderio sessuale. Consigliamo comunque di non consumarne troppe perché sono molto caloriche.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tumore dell’esofago: cos’è, quali sono le cause e le terapie

Quali sono i migliori spuntini proteici?

Leggi anche
Contents.media