Zenzero proprieta

Si tratta di una spezia meravigliosa in quanto apporta tantissimi benefici alla salute, viene utilizzato quindi non solo in cucina per dare gusto ai cibi, ma anche per le sue virtù terapeutiche.

Lo zenzero è un antinfiammatorio naturale, per questo motivo rappresenta un ottimo rimedio per curare l’emicrania.

Se ne soffrite provate a preparare un infuso allo zenzero con la radice fresca. Basta mettere in infusione nell’acqua bollente la radice tagliata a fettine. Lo stesso infuso è utile per combattere le infiammazioni della gola e le congestioni nasali che ci rendono l’inverno difficile, basta berlo molto caldo.

Le proprietà antinfiammatorie dello zenzero possono essere utili anche per lenire i dolori articolari, per questo scopo si può versare qualche goccia di olio essenziale nell’acqua del bagno.

Lo zenzero è molto efficace anche per migliorare la digestione, se consumato prima dei pasti infatti attiva i succhi digestivi evitando quella sensazione di pesantezza del dopo pasto. Tra l’altro contiene una sostanza chimica inserita in alcuni lassativi, farmaci anti flatulenza e antiacidi.

Questa spezia è anche un efficace anti nausea, utile in caso di mal d’aria o di auto. Basta masticarne un pezzetto mescolato a un po’ di miele per sentirsi meglio.

Lo zenzero è molto efficace nel ridurre le infiammazioni del colon e di conseguenza l’incidenza delle patologie tumorali a carico di questo organo.

Consumare zenzero aiuta nell’alleviare i fastidi collegati alla dismenorrea e abbassa la pressione del sangue, indicato quindi per chi soffre di ipertensione.

Se si sta seguendo una dieta ipocalorica, consumare zenzero può agevolare la perdita di peso in quanto questa spezia ha un potente effetto termogenico, quindi accelera il metabolismo.

Ma questo effetto brucia grassi aumenta se la spezia viene consumata insieme ad alcuni alimenti come le mandorle, i cereali integrali, l’avocado, i latticini light, aglio, ceci, agrumi,frutti di bosco e pepe di cayenna. Questo sempre nell’ambito di una dieta di circa 1500 calorie quotidiane.

Ma come assumere lo zenzero per sfruttarne nel miglior modo possibile le sue proprietà?

Come infuso, preparandolo come vi ho indicato prima e poi grattuggiato sugli alimenti, per esempio nelle minestre e nelle zuppe oppure in polvere sciolto in acqua. In commercio si trovano anche integratori in capsule a base di zenzero.

La dose giornaliera da non superare è di 4 gr. Questo per evitare possibili effetti di sovradosaggio come bruciori di stomaco e diarrea. Cautela soprattutto se si stanno assumendo farmaci come l’Aspirina. Il consumo di zenzero infatti potrebbe interferire con il farmaco. In caso di dubbio chiedere al medico.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Deodoranti naturali: ecco la ricetta fai-da-te

La spesa per dimagrire

Leggi anche
  • saluteAlimenti ed esercizi per migliorare la circolazione delle gambe

    Per migliorare la circolazione del sangue nelle gambe è necessario fare attenzione agli alimenti che si consumano e praticare alcuni esercizi.

  • saluteSintomi e rimedi contro la bronchite asmatica

    Scopriamo quali sono i sintomi con cui si manifesta la bronchite asmatica e impariamo a conoscere anche i migliori rimedi.

  • come abbassare pressione sanguignaCome abbassare la pressione sanguigna naturalmente

    Per abbassare la pressione sanguigna in modo naturale biosgna eliminare lo stress e le cattive abitudini, come il consumo di alcool e fumo

  • saluteSintomi e rimedi contro la bronchite

    Scopriamo quali sono i sintomi principali della bronchite e impariamo anche a conoscere i migliori rimedi a cui affidarsi.

Contents.media