Cocomero, il frutto estivo benefico per la salute

Il cocomero è ricco di sostanze antiossidanti, utili a contrastare i radicali liberi, ed è anche diuretico e povero di calorie

Il cocomero, o anguria, è un frutto tipicamente estivo, dolce e dissetante. Scopriamone insieme le proprietà benefiche.

Proprietà del cocomero

Il cocomero è un frutto la cui pianta appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae, che matura nel periodo tra giugno e settembre.

Il frutto è costituito al 95% d’acqua, quindi con un alto potere dissetante, ma povero di calorie. 100 grammi di prodotto, infatti, apportano appena 30 kcal, e questo lo rende un frutto perfetto per la dieta.

Il cocomero ha anche un elevato potere saziante e contiene molte vitamine e minerali, utili soprattutto in estate per recuperare le sostanze perse con la sudorazione e in caso di spossatezza dovuta all’afa estiva.

Il cocomero contiene infatti fosforo, magnesio e potassio, ed è anche ricco di sostanze antiossidanti, come vitamina C, licopene e betacarotene.

Nel frutto è presente anche la citrullina, un amminoacido non essenziale utile per la nostra salute.

Benefici del cocomero

Tanti sono i benefici che il cocomero apporta al nostro organismo, grazie alle preziose sostanze in esso contenute.

Il cocomero è ricchissimo d’acqua ed è molto diuretico, perciò è in grado di contrastare la ritenzione idrica, di migliorare la circolazione e di prevenire la comparsa della cellulite.

Il frutto aiuta anche a combattere l’ipertensione e a prevenirla grazie alla presenza della citrullina e del potassio.

Come già accennato, il cocomero è diuretico, perciò aiuta a prevenire la cistite disintossicando reni e vescica.

Il frutto rosso è anche ricco di vitamine e minerali importanti per la salute, che vanno reintegrati soprattutto in estate per via della sudorazione e della spossatezza dovuta alle alte temperature. In questo modo, si combatte la stanchezza e si fa il pieno di energia.

Il cocomero è ricco anche di antiossidanti, come vitamina C, betacarotene e licopene, utili non solo a contrastare l’invecchiamento cellulare, ma anche a prevenire i tumori.

Gli antiossidanti aiutano anche a mantenere la pelle bella ed elastica, ritardandone l’invecchiamento e la comparsa delle rughe.

Il cocomero possiede anche proprietà antinfiammatorie grazie alla presenza di licopene, che promuove la salute di cuore e ossa, prevenendo l’insorgenza di tumori. Infine, l’anguria favorisce la perdita di peso, perché ha un alto potere saziante ma apporta poche calorie.

Cocomero: le controindicazioni

Il cocomero è un frutto controindicato a chi soffre di problemi digestivi perché, essendo ricco d’acqua, influisce sull’azione digestiva dei succhi gastrici. Il frutto è controindicato anche a chi soffre di diabete, a causa dell’elevato indice glicemico.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Frullato di kiwi, un concentrato di antiossidanti e vitamina C

Vitamina B12 alta: come intervenire per riportarla alla normalità

Leggi anche
Contents.media