Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Come accelerare il metabolismo con una dieta specifica

metabolismo

Il metabolismo è un elemento fondamentale per perdere peso. Vediamo come accelerarlo

Il metabolismo è fondamentale sia che si voglia conservare il peso forma, che dimagrire. Con questo termine si indica l’insieme delle reazioni chimiche che avvengono nel nostro organismo. Può essere più lento o più veloce: varia da persona a persona.

Chi soffre di un metabolismo lento, o che, per alcuni motivi, non lavora bene, perde peso con più difficoltà. Può essere alterato da malattie, stili di vita, periodi particolari che il nostro corpo attraversa, per esempio la fase della crescita.

Accelerare il metabolismo

Il metabolismo di una o più sostanze è semplicemente la loro trasformazione chimica in qualcos’altro. Per esempio, gli zuccheri, a livello cellulare, si trasformano in energia. E’ quindi il processo fondamentale che trasforma il cibo ingerito in energia necessaria per il corretto funzionamento del nostro corpo. Si compone di due fasi: catabolismo e anabolismo.

Il metabolismo basale insieme a quello energetico rappresentano il totale del nostro consumo energetico, cioè quello che nell’arco della giornata effettivamente consumiamo.

Se vogliamo mantenere il peso bisogna ingerite tante calorie quante ne consumiamo, mentre si si desidera dimagrire bisogna assumerne di meno, senza mai scendere al di sotto del basale.

E’ sbagliato pensare che per dimagrire sia sufficiente mangiare poco: una dieta troppo povera di calorie ha anzi effetti contrari. Quando le calorie ingerite non bastano, il corpo non consuma riverve di grasso ma massa magra, che maggiormente influenza la variazione del basale. Spesso questi dimagrimenti veloci sono seguiti da rapidi incrementi, non appena si ricomincia a mangiare. Ecco alcuni consigli per accelerare il metabolismo e dimagrire in modo salutare.

  • Mangiare lentamente: Ricordiamoci che la prima digestione avviene in bocca. Se non si masticano correttamente i cibi, si ingoia aria e si va incontro a difficoltà digestive maggiori. In più si assimilano con difficoltà gli alimenti e si tende a gonfiarsi e a ingrassare.
  • Mangiare spesso: soprattutto per spezzare la fame tra un pasto e l’altro, sgranocchia verdure che ti aiuteranno a tenerti in forma, sollecitando il metabolismo e tenendo a bada il senso di fame.

E’ bene mangiare alimenti ricchi di proteine che, associate all’attività fisica, garantiscono una crescita e un mantenimento dei tessuti magri che influenzano positivamente il metabolismo basale: l’attività sportiva è di fondamentale importanza.

Dieta del supermetabolismo

Prima di iniziare una dieta, è sempre bene ricorrere al parere di uno specialista.

Ci sono comunque diverse tipologie di diete realizzate dagli esperti: una di queste è la dieta del supermetabolismo. Si basa sull’alternanza di alcuni nutrenti durante i vari giorni.

Gli alimenti vengono alternati durante i giorni, in modo da andare ad agire a livello del fegato, delle ghiandole surrenali e sulla tiroide, stimolando quindi il corretto rilascio ormonale. La dieta dura un mese e si perdono 5 o 6 chili. La dieta del supermetabolismo è stata studiata dalla nutrizionista americana Haylie Pomroy. Si divide in 3 fasi:

  1. Prima fase di due giorni: si possono consumare proteine animali e vegetali. Quindi sì a carne e pesce magro, affettati con poco grasso, verdure come pomodori, peperoni, zucchine, melanzane, insalata, carboidrati da frutta fresca e cereali. Da evitare i latticini.
  2. La seconda fase invece prevede sempre proteine e dura altri due giorni: carne, pesce e verdure e si escludono carboidrati e grassi.
  3. La terza fase, di tre giorni, prevede una reintroduzione dei cereali e dei grassi, che devono essere quelli buoni, cioè principalmente olio di oliva e di semi.

È importante, inoltre, mangiare ogni 3-4 ore e fare pasti poco abbondanti; è necessario bene almeno due litri di acqua al giorno, fare colazione entro mezz’ora dal risveglio e fare attività fisica.

Metabolismo: migliore integratore

In alcuni casi accelerare il metabolismo può essere difficile.

In queste situazioni, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi che facilitano i risultati. Attualmente, il migliore integratore, secondo le testimonianze positive e il parere degli esperti, per accelerare il metabolismo è Piperina e Curcuma Plus, completamente naturale. Questo prodotto, made in Italy, sfrutta l’azione combinata di piperina e curcuma per ritornare in forma. Abbinato a una alimentazione corretta e a una regolare attività fisica, questo integratore:

  • Brucia il grasso in eccesso
  • Velocizza il metabolismo
  • Depura il fegato
  • Riduce il senso di fame

Gli ingredienti, completamente naturali, sono:

  • Piperina: provoca un aumento dei succhi gastrici favorendo la digestione e accelera il metabolismo
  • Curcuma: la curcumina favorisce la depurazione dell’organismo
  • Silicio colloidale: protegge pelle, tendini e ossa

Essendo al 100% naturale, questo prodotto è privo di effetti collaterali e controindicazioni. Per chi volesse saperne di più, è sufficiente cliccare qui oppure sulla seguente immagine.

Piperina e curcuma Plus provalo adesso

Essendo un prodotto esclusivo, Piperina e Curcuma Plus non si trova su siti di e-commerce come Amazon o Ebay, ma è disponibile solo sul sito ufficiale.

Acquistarlo è molto semplice: è sufficiente compilare il modulo online per essere ricontattati da un operatore e confermare l’ordine.Attualmente è in corso una promozione, 2 confezioni al prezzo di 1, a 49 euro. Il pagamento, anche in contrassegno, è sicuro al 100% e la consegna è gratuita.

© Riproduzione riservata
Leggi anche