Come applicare correttamente la maschera viso: prima o dopo la doccia?

La maschera viso va applicata prima o dopo la doccia? Ecco quando farla.

Una o due volte a settimana è bene associare alla quotidiana skincare routine una maschera viso, adatta al tipo di pelle. Ma, se dobbiamo farci una bella doccia, è bene farla prima o dopo? Vediamolo insieme in questo articolo.

Maschera viso: quando farla

Sia che la tua maschera sia fatta in casa o acquistata in negozio le regole fondamentali per applicarla rimangono le medesime. Le 4 regole per applicare correttamente una maschera viso.

Applicare la maschera dopo la doccia.

Applicare una maschera per il viso prima di fare la doccia può sembrare la scelta più ovvia. In questo modo sarà più comodo lavare via i residui della maschera con più facilità visto che ci troviamo già sotto la doccia.

In più, eviteremmo di fare un pasticcio intorno al lavandino che poi ci toccherà pulire. Purtroppo la soluzione più comoda non è sempre quella migliore, anzi, non lo è quasi mai. Il modo corretto per potenziare i benefici di una maschera viso è quella di applicarla dopo la doccia. L’acqua calda creerà molto vapore, che a sua volta favorirà l’apertura dei pori, rendendo la pelle più sensibile a tutti i principi attivi della tua maschera.

Utilizza gli strumenti giusti

Pensi che i pennelli siano solo per gli artisti? In questo caso, è giunto il momento di iniziare a pensare al tuo viso come a una tela. Per evitare di usare strumenti per la cucina, compra un pennello in setole naturali e morbide appositamente per la maschera del viso.

Con un pennello per l’applicazione sarai sicura che la maggior parte della prodotto finisca sul viso e non sul palmo della mano o nel lavandino.

Anche la qualità dell’applicazione sarà migliore, in quanto il pennello ti permetterà di distribuire il prodotto in maniera uniforme. Una cosa molto importante è la manutenzione del pennello. Ricordati di lavarlo dopo ogni uso e assicurati che sia asciutto prima di conservarlo.

Rimuovere la maschera con acqua tiepida

È capitato a tutte di tenere la maschera sù troppo a lungo e avere difficoltà a rimuoverla dal viso. In particolare se si tratta di una maschera viso a base di argilla. La prima cosa da fare è non lasciare in posa la maschera più del dovuto, o si incorrerà nel rischio di far lavorare troppo i principi attivi della maschera rendendo difficile la rimozione del prodotto. Rimuovere via la maschera usa solo acqua tiepida. L’acqua fredda non è efficace per rimuovere l’argilla, mentre quella troppo calda fa male alla pelle.

Applicare sempre un toner dopo la maschera

La maggior parte delle persone sanno quanto sia importante idratare la pelle dopo l’utilizzo di una maschera, ma l’aggiunta di un toner è altrettanto importante. Il toner giusto aiuterà la tua pelle a conservare più a lungo tutti i benefici della maschera, che a sua volta manterrà la pelle più liscia, idratata e radiosa.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come curare tallonite nei bambini: i rimedi

Dieta proteica vegetariana per sportivi

Leggi anche
  • naso rifattoNaso rifatto: le alternative alla chirurgia

    La ginnastica facciale insieme alla tecnica del contouring e ai correttori nasali sono alternative per il naso rifatto in modo salutare.

  • principessa sissiLa beauty routine della principessa Sissi: tutti i segreti

    La principessa Sissi, imperatrice d’Austria, seguiva una beauty routine all’avanguardia. Ecco tutti i segreti di bellezza dell’indimenticabile Sissi.

  • Naso alla francese: consigli e come ottenerlo senza bisturiNaso alla francese: consigli e come ottenerlo senza bisturi

    Il naso alla francese è il sogno di tutti e si può realizzare senza ricorrere al bisturi. Scopriamo come fare in modo semplice e naturale.

  • fianchi larghiFianchi larghi? Come nasconderli con i giusti abiti

    Hai i fianchi larghi e non sai come vestirti? Ecco come fare, attraverso una guida che ti aiuta a nascondere i fianchi larghi con i giusti abiti.

Contentsads.com