I migliori rimedi per combattere l’ansia notturna

Esistono alcuni semplici rimedi che permettono di combattere l'ansia notturna. Scopriamo insieme come riuscirci in modo efficace.

L’ansia notturna è un problema per molte persone che non riescono a riposare bene durante la notte a causa di eccessivi pensieri negativi. Questo tipo di ansia si concentra nelle ore serali e notturne perché è l’unico momento della giornata in cui la mente non è impegnata con il lavoro, lo studio o le tante faccende quotidiane.

A volte l’ansia diventa talmente forte da portare ad attacchi di panico che possono svegliare durante la notte. Scopriamo i migliori rimedi per combattere l’ansia notturna in maniera efficace.

Come combattere l’ansia notturna

Nella maggior parte dei casi, le persone che soffrono di questo disturbo cercano un rimedio nei farmaci. In realtà esistono anche numerosi rimedi naturali in grado di rendere il sonno più tranquillo e combattere l’ansia notturna.

Risulta di fondamentale importanza riuscire alcune abitudini che precedono il riposo notturno. Suggeriamo di prendersi un po’ di tempo durante la giornata per riflettere sui pensieri che si hanno in modo tale da non portarli a letto con sé.

Praticare attività fisica prima di andare a dormire permette di stancare il corpo in modo tale da velocizzare la fase di addormentamento. Per conciliare il sonno è fondamentale anche non consumare alcolici e bevande contenti caffeina nelle ore che precedono il riposo.

Un’altra regola molto importante è quella di non passare troppo tempo davanti a display digitali come quello degli smartphone prima di andare a letto.

Evitate di mangiare in modo eccessivo a cena e soprattutto non consumate alimenti pesanti che possono rendere difficile la digestione. Create un ambiente gradevole in cui dormire, ad esempio procuratevi un cuscino comodo e fate in modo che la temperatura della stanza sia gradevole per voi.

Mantenete orari costanti perché solo dormendo ad orari prestabiliti potrete stabilire ritmi circadiani ottimali permettendo così che si produca un sonno naturale e di qualità

Praticate tecniche di rilassamento perché questi possono avere un effetto molto positivo contro lo stress, l’ansia e anche contro l’insonnia. Effettuare alcuni respiri profondi prima di dormire vi permetterà di trovare un senso di calma perfetto per potersi rilassare. Cercando il rilassamento infatti troverete anche il sonno e in tal modo non vi sveglierete durante la notte presi dal panico.

Altri consigli

Vi suggeriamo anche di migliorare l’organizzazione della vostra giornata. A volte l’ansia notturna è il risultato di una vita troppo frenetica, per questo è bene cercare di prendersi qualche momento per rilassarsi ogni giorno. Un altro motivo che può portare a pensieri negativi durante la notte è il fatto che la sera ci si annoia oppure ci si sente soli. Vi consigliamo allora di organizzare in maniera diversa le serate cercando magari più momenti di socialità. Potreste invitare degli amici per vedere un film, andare a cena fuori, seguire un corso di ballo oppure anche solo vedere la vostra serie tv preferita o leggere un bel libro a letto prima di dormire.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vuoi diventare mattiniero? I consigli per riuscirci

Come prevenire l’influenza: alcuni consigli

Leggi anche
Contents.media