Vuoi diventare mattiniero? I consigli per riuscirci

Svegliarsi presto la mattina non è semplice, ma se desideri diventare mattiniero è possibile seguire alcuni efficaci consigli per riuscirci.

La maggior parte delle persone tende a fare molta fatica a lasciare il proprio letto la mattina e proprio per questo il desiderio di essere mattinieri è molto più comune di quanti si immagini. Diventare mattiniero significa alzarsi al mattino con entusiasmo ed energia.

Scopriamo quali sono i migliori consigli che vi permetteranno di riuscirci.

Come diventare mattiniero

Dormire di più

Solo dormendo un giusto numero di ore potrete riposarvi in modo corretto e avere le giuste energie per incominciare una nuova giornata. Il fabbisogno di sonno dipende da persona a persona, in genere variano dalle 7 alle 9 ore a notte. Cercate anche di regolare il sonno andando a letto circa alla stessa ora ogni sera e di alzarvi ogni mattina dopo il giusto numero di ore.

Advertisements

Anche in mancanza di impegni lavorativi, evitate di rimanere a letto troppo a lungo perché in caso contrario rischiereste di rovinare la vostra routine.

Andare a dormire prima

Chiaramente, se desiderate svegliarvi prima la mattina sarà necessario anche andare a dormire prima. Modificate le vostre abitudini in maniera graduale magari anticipando l’ora del sonno di 15 minuti con l’obiettivo di alzarvi 15 minuti prima il mattino seguente: in questo modo riuscirete a modificare pian piano il vostro orologio biologico.

Per addormentarvi velocemente vi consigliamo di non utilizzare apparecchi elettronici poco prima di prepararvi al sonno, potreste invece leggere un bel libro che vi aiuterà a rilassarvi.

Svegliarsi nel modo giusto

Per riuscire a scendere dal letto in piena forma è essenziale utilizzare una sveglia che vi permetta di aprire gli occhi in maniera rilassata. Vi consigliamo di non utilizzarne una con il volume eccessivamente alto e di disporla alla giusta distanza rispetto le vostre orecchie.

Per avere un risveglio naturale, vi consigliamo di esporvi alla luce naturale al mattino. Potreste per esempio lasciar entrare dalla finestra la luce solare che vi aiuterà ad avere un risveglio graduale. Prima di fare colazione vi suggeriamo di fare un po’ di esercizio fisico in modo da svegliare anche il vostro metabolismo. Anche la colazione è fondamentale, infatti non dovrete mai saltarla. Il primo pasto della giornata vi fornirà l’energia necessaria per affrontare tutte le sfide della giornata.

Restare costanti

Dopo qualche tempo riuscirete a stabilire un nuovo ritmo mattutino, ma a questo punto sarà fondamentale che vi impegnate a rispettarlo. Solo essendo costanti e continuando a svegliarvi presto anche durante il fine settimana potrete essere certi di stabilire una routine vera e propria duratura nel tempo. Sfruttate il tempo al mattino per leggere, fare colazione, stare con la vostra famiglia o fare esercizio fisico. Cercate di limitare la permanenza a letto anche nei giorni in cui non avete impegni e anche quando non state bene fisicamente. Ovviamente diventare mattinieri non è un’operazione semplice e rapida, serve infatti molto tempo per riuscire a raggiungere l’obiettivo che vi siete prefissati. Non demordete e ripetetevi il motivo che vi spinge a volervi alzare prima al mattino: solo in questo modo sarete davvero stimolati.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I benefici dell’acido ialuronico sulla pelle

I migliori rimedi per combattere l’ansia notturna

Leggi anche
  • coppettazione beneficiCos’è e quali sono i benefici della coppettazione

    La coppettazione ha molti benefici per l’organismo, scopriamo di cosa si tratta nello specifico e quali sono le sue caratteristiche.

  • riduzione del grassoCriolipolisi: la riduzione del grasso veramente efficace

    Criolipolisi: la nuova tecnica che riduce il grasso sottocutaneao localizzato in forma ambulatoriale, progressiva e non invasiva

  • masticazione correttaPerché è importante avere una masticazione corretta?

    Avere una masticazione corretta è fondamentale per preservare la propria salute. Scopriamo perché è così importante e come masticare in modo corretto.

  • vitiligineTutto ciò che c’è da sapere sulla vitiligine

    Storicamente associata a episodi di stigmatizzazione, la vitiligine è fra i disturbi cutanei più comuni. Alcune informazioni utili per riconoscerla

Entire Digital Publishing - Learn to read again.