Depurarsi dai metalli pesanti: ecco come riuscirci in modo efficace

Depurarsi dai metalli pesanti non è affatto impossibile, l'importante è sapere come comportarsi. Scopriamo insieme come riuscirci in maniera efficace.

I metalli pesanti come cadmio, cromo, alluminio, cobalto, piombo, nichel e mercurio sono spesso presenti nel nostro organismo in quantità eccessive. Questi vengono assorbiti dal corpo tramite l’alimentazione e se non vengono espulsi tendono ad accumularsi causando problemi di vario tipo.

Per fortuna esistono alcuni rimedi che possono essere usati da chi desidera disintossicarsi dai metalli pesanti.

Come depurarsi dai metalli pesanti naturalmente

Acqua e limone per disintossicarsi dai metalli pesanti

Bere acqua e limone ogni mattina a stomaco vuoto permette di pulire a fondo l’organismo in maniera del tutto naturale. Questo semplice accorgimento consente di eliminare le tossine che sono presenti nel corpo, inoltre rafforza anche il sistema immunitario e velocizza il metabolismo.

Mangiare frutta e verdura bio per eliminare metalli pesanti

Acquistare e consumare frutta e verdura bio è un ottimo modo per disintossicarsi. Infatti questi prodotti biologici limitano di molto l’esposizione dell’organismo ai metalli pesanti. I prodotti dell’agricoltura industriale sono invece coltivati usando pesticidi e fertilizzanti chimici che fanno davvero male alla salute.

Mangiare grandi quantità di frutta e di verdura inoltre significa idratare l’organismo e di conseguenza favorire l’eliminare dal corpo dei metalli pesanti.

La grande quantità di fibre poi favorisce anche l’espulsione delle tossine che possono essere presenti nell’intestino.

Altri rimedi naturali per disintossicarsi dai metalli pesanti

Per eliminare i metalli che si accumulano nell’organismo è possibile affidarsi ad alcuni rimedi naturali. L’alga clorella è in grado di ridurre le scorie presenti nel corpo e inoltre vanta anche benefici contro le infiammazioni e le allergie.

La curcuma è una spezia davvero ottima per migliorare la salute del fegato e vanta delle capacità depurative che aumentano se la si consuma insieme allo zenzero.

Il coriandolo è adatto soprattutto per eliminare il mercurio che si accumula di frequente all’interno dell’organismo.

La zeolite è un minerale vulcanico molto poroso che riesce ad attirare tutti i metalli pesanti e le scorie presenti nell’intestino. Anche la bentonite è capace di attirare i metalli e di favorirne l’eliminazione.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olio di mandorle per il corpo: come utilizzarlo e trarne beneficio

Olio di mandorle per i capelli: ecco quali sono i benefici principali

Leggi anche
Contents.media