I migliori consigli per non sprecare l’acqua in casa

Non sprecare l'acqua in casa è essenziale per aiutare il pianeta e anche per far diminuire la bolletta. Scopriamo quali sono gli accorgimenti da seguire.

In molti danno per scontata l’acqua, ma in realtà questo è uno dei beni più preziosi che possediamo. Non sprecare acqua in casa significa aiutare il pianeta in maniera concreta a non esaurire questa risorsa e permette anche di risparmiare nella bolletta.

Riuscirci non è affatto complicato, infatti è necessario semplicemente seguire qualche piccolo accorgimento che permetterà di ottenere un risparmio idrico davvero importante.

Come non sprecare acqua in casa

Sono molti i suggerimenti utili per non sprecare acqua in casa. Il primo che vogliamo darvi è quello di chiudere i rubinetti mentre vi lavate i denti oppure mentre vi radete o depilate. Questo piccolo accorgimento permette di risparmiare grandi quantità di acqua: basti pensare che ogni minuto si risparmiano 6 litri.

Chiaramente è bene anche non passare molto tempo sotto la doccia, infatti ogni minuto si consumano fino a 10 litri di acqua e di conseguenza è bene stare attenti al tempo che si impiega per lavarsi. Ad ogni modo la doccia va preferita al bagno in quanto questa fa risparmiare fino al 75% di acqua.

Se notate delle perdite o delle goccioline che cadono dai rubinetti spenti, vi suggeriamo di installarne di nuovi immediatamente.

Magari approfittatene per installare dei rubinetti areati che dimezzano i consumi facendo risparmiare grandi quantità di acqua pur mantenendo la stessa pressione.

Fate la lavatrice e la lavastoviglie solo quando sono a pieno carico: questa accortezza vi permetterà anche di risparmiare molto nella bolletta della luce. Un altro consiglio che vogliamo darvi è quello di scongelare gli alimenti all’aria e di non passarli sotto l’acqua perchè così facendo andreste a sprecare acqua.

La condensa che viene prodotta dai condizionatori può essere utilizzata per lavare i paviementi e allo stesso modo l’acqua della vasca dei pesci o utilizzata per lavare le verdure può essere sfruttata per innaffiare le piante o il giardino. Un altro consiglio magari banale ma molto importante è quello di sostituire i vecchi elettrodomestici con quelli più nuovi che permettono di risparmiare molta acqua.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I benefici per il fegato di olio e limone

I migliori rimedi naturali contro la micosi alle unghie

Leggi anche
Contents.media