Prevenzione della candida: metodi più efficaci per scongiurare l’infezione

Quali sono i metodi più efficaci per contrastare l'insorgere delle infezioni vaginali? Prevenzione candida. Metodi efficaci

Tutte le donne, almeno una volta nella vita, hanno sofferto di candida albicans, un’infezione nota come candidosi che, pur non comportando gravi ripercussioni è estremamente fastidiosa, sia perché uno dei sintomi principali è un forte prurito intimo, sia perché può cronicizzarsi e dunque comparire spesso e in maniera recidivante.

A causare l’infezione è un fungo appartenente alla famiglia dei miceti che vive nel nostro organismo, ma che in presenza di talune condizioni può riprodursi a dismisura, soprattutto in presenza di difese immunitarie particolarmente basse, a seguito di una cura antibiotica. Gli antibiotici sono infatti la principale causa dell’alterazione della microflora sia intestinale che vaginale. La prevenzione da candida, soprattutto quando diventa cronica e si presenta in maniera abbastanza recidivante, può essere attuata seguendo una serie di piccoli accorgimenti semplici, tipici di uno stile di vita più sano, ma anche più specificamente per la salute intima delle donne.

Advertisements

Ma come fare per prevenire la candida?

Seguendo certi accorgimenti, si evita l’insorgere cronico della candida e di conseguenza tutta una serie di sintomi fastidiosi tipici di questa infezione: prurito, secrezioni biancastre, irritazione della mucosa vaginale, che inibiscono anche una vita sessuale sana.

Come prevenire la candida

Innalzare le difese immunitarie

Uno dei metodi principali per la prevenzione della candida consiste nell’aumentare le difese immunitarie, soprattutto in periodi in cui queste sono particolarmente basse, oppure sotto poste ad uno stress prolungato che può essere rappresentato da una cura antibiotica prolungata nel tempo.

Prevenzione candida è spesso associata alla capacità di evitare situazioni di stress a scuola, in famiglia o al lavoro. Evitando lo stress infatti, l’organismo manterrà inalterata la microflora.

Prevenzione candida. Alimentazione

Un’altra strategia per la prevenzione della candida è quella da attuare a tavola, evitando nella dieta l’introduzione eccessiva di lieviti, di latticini e zuccheri, limitando il rischio di acuire il problema della natura recidivante della candida.
Si consiglia anche di evitare un eccessivo consumo di bevande alcoliche ed uno stile di vita sedentario, che può favorire l’insorgenza dell’infezione.

Per la prevenzione della candida in modo naturale, si consiglia anche l’assunzione di fermenti lattici, contenuti sia in appositi integratori, che indeterminati alimenti come il kefir e lo yogurt che nutrono la flora batterica.

Prevenzione candida. Alcuni pratici consigli

Cambiare spesso l’assorbente, specialmente se interno, per evitare l’umidità della zona vaginale, quindi cambiare spesso la biancheria intima o il costume da bagno dopo aver nuotato, in piscina o al mare.

Seguire un’alimentazione sana e praticare attività sportiva regolarmente è fondamentale per la prevenzione da candida perché entrambi consentono di aumentare le difese immunitarie.

Si consiglia, in ultimo, di limitare i rapporti sessuali non protetti, poiché, tra le altre cose, lo sperma può alterare il pH vaginale, alterandone la microflora.

Scritto da Maria Pia Tortora
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Frequenza cardiaca: come si calcola e perchè è utile farlo?

Cos’è e a cosa serve il massaggio linfodrenante al viso

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.