Come ridurre gli zuccheri nella dieta

Per ridurre gli zuccheri nella dieta bisogna fare attenzione, tra le altre cose, ai cibi preconfezionati che consumiamo abitualmente

Lo zucchero è contenuto negli alimenti più insospettabili e, proprio per questo, la maggior parte di noi è inconsapevole della quantità di zuccheri che mangia ogni giorno. Perciò, per godere di una migliore salute e non compromettere la linea, scopriamo come ridurre gli zuccheri nella dieta.

Come ridurre gli zuccheri nella dieta: cambia le ricette

Se amate preparare ricette dolci come biscotti o torte ma non volete compromettere la forma fisica, provate a ridurre le quantità di zucchero necessarie. Basterà dimezzare le dosi per non notare alcuna differenza nel sapore e diminuire così la quantità di zuccheri consumata. Inoltre, per dare un tocco in più alle vostre ricette, provate ad utilizzare degli estratti come quello al limone, alla vaniglia o all’arancia.

Come ridurre gli zuccheri nella dieta: attenzione alle etichette

Quando facciamo la spesa la maggior parte di noi non fa molto caso alle etichette nutrizionali riportate sui prodotti, sottovalutando così le quantità di zucchero contenute nei cibi.

Gli alimenti preconfezionati, infatti, come ketchup, salse di pomodoro, cracker, barrette ai cereali ma anche succhi di frutta e bevande sono ricchi di zuccheri nascosti e poco salutari. Per ridurre gli zuccheri nella dieta quindi, è necessario fare attenzione e scegliere solo i cibi che contengono meno di 5 grammi di zucchero per 100 grammi di prodotto.

Come ridurre gli zuccheri nella dieta grazie a proteine, grassi e fibre

Un altro metodo efficace per ridurre gli zuccheri nella dieta consiste nel consumare piatti più bilanciati nei nutrienti. È risaputo che i cibi ricchi di carboidrati non sani sono anche ricchi di calorie e zuccheri. Per questo, bisogna sostituire questi alimenti con qualcosa di più bilanciato in termini di grassi e proteine.

Inoltre, aumentare la quantità di fibre nella dieta è un ottimo metodo per rallentare la digestione dei carboidrati e ridurre l’assorbimento dello zucchero nell’organismo.

Le fibre, infatti, aumentano il senso di sazietà, aiutandoci ad evitare spuntini poco salutari e ricchi di zucchero.

Come ridurre gli zuccheri nella dieta: attenzione ai prodotti senza grassi

Chi vuole ridurre le quantità di zuccheri deve fare attenzione anche ai prodotti senza grassi. Questi cibi, infatti, possono contenere grandi quantità nascoste di zuccheri o di sale. Per evitare di incorrere in questo errore, quindi, è necessario preferire ingredienti naturali e cibi integrali agli alimenti fintamente dietetici.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olio di mandorle per il corpo: i benefici

Miele di corbezzolo, un antinfiammatorio ed energizzante naturale

Leggi anche
  • cantantiLa dieta di Rocco Hunt: alimentazione e sport

    Rocco Hunt è uno dei cantanti più apprezzati nel panorama italiano. Scopriamo qual è il suo rapporto con il cibo e quale dieta segue.

  • Crampi muscolari tra i sintomi della carenza di magnesioCarenza di magnesio: sintomi e come riconoscerla

    Come riconoscere la carenza di magnesio dai sintomi: come si manifestano

  • dieta endometriosiDieta contro l’endometriosi: come eliminare il dolore con l’alimentazione

    La dieta contro l’endometriosi prevede alimenti ricchi di Omega-3 e sali minerali come semi e pesce, e verdure crude ricche di fibre

  • dietaLa dieta di Ornella Muti: come si mantiene in forma l’attrice

    Scopriamo insieme qual è la dieta seguita da Ornella Muti e impariamo tutti i segreti che le consentono di restare in forma.

Contents.media