Come ringiovanire lo sguardo: consigli utili

Come fare per ringiovanire lo sguardo? Scopriamo i consigli utili e trucchetti di bellezza

Lo sguardo, dunque il contorno occhi, è una delle zone che più risente dei segni dell’età e dell’avanzare del tempo sulla nostra pelle. Ma come fare per ringiovanire lo sguardo? Ecco alcuni consigli utili.

Come ringiovanire lo sguardo: consigli utili

I primi segni dell’invecchiamento si evidenziano nell’area perioculare già in giovanissima età (20-25 anni primi rughe perioculari). L’invecchiamento dell’area perioculare subisce variazioni individuali soggettive ma nei casi generali uno dei segni dell’invecchiamento è l’aspetto dell’incappucciamento della pelle della palpebra superiore che di solito si evidenzia dopo 40-45 anni. La palpebra superiore cadente trasmette al nostro viso un aspetto invecchiato, stanco, insonnolito. L’eccessiva quantità della cute della palpebra superiore copre inizialmente solo la parte laterale degli occhi e successivamente progredisce ricoprendo tutto l’occhio.

Quasi sempre l’aspetto della palpebra cadente crea non solo un disagio estetico, ma anche un fastidio fisico, psicologico e a volte anche funzionale. Una delle cause dell’abbassamento della palpebra superiore è la perdita dell’elasticità e la tonicità della cute e dei tessuti circostanti. Ma come fare per ringiovanire lo sguardo in modo naturale?

Skincare costante: fare skincare ogni giorno e sera, applicare una crema contorno occhi contribuisce a ringiovanire lo sguardo. L’occhio è il primo a mostrare i segni di stanchezza. Secondo dermatologi ed estetisti, è importante applicare un prodotto specifico, per prevenire i segni visibili dell’invecchiamento.

Fai un massaggio alle palpebre: non solo manuali, ci sono anche degli apparecchi elettrici con cui puoi realizzare dei massaggi eccellenti, utili per stimolare la circolazione nella zona del contorno occhi.

Fai una maschera: tra i rimedi naturali c’è il cetriolo da mettere sotto gli occhi per un effetto schiarente e idratante o bustine di camomilla tiepide direttamente sulle palpebre per calmare la pelle e ridurre l’infiammazione. In commercio ci sono anche maschere apposite per drenare i liquidi nella zona e combattere le rughe.

A differenza di altre zone del viso, infatti, la zona del contorno occhi ha una capacità molto ridotta di auto-idratarsi e quindi è “naturalmente” più esposta alle aggressioni chimiche e fisiche che lasciano qui, più facilmente che altrove, segni di invecchiamento precoce. Basti pensare allo stress o alla semplice esposizione ai raggi solari che non sono certo il massimo per l’elasticità di una pelle così delicata. Per questo lo sguardo ha bisogno di più cure e attenzione sin dalla gioventù per apparire poi più giovane quando saremo in là con l’età.

Come ringiovanire lo sguardo? Rimedi

Come visto la parte del nostro corpo, in particolare del viso, che più evidenzia il passare del tempo sulla nostra pelle è la zona dello sguardo. Ma come fare per ringiovanirlo, senza dover per forza affidarci alla chirurgia o medicina estetica? Ecco alcuni rimedi naturali.

Comincia con una detersione delicata della zona scegliendo prodotti più sensibili, ingredienti di origine naturale che rispettano l’equilibrio e l’idratazione della pelle del contorno occhi, tonificando e rinfrescando al tempo stesso.

Scegli un trattamento specifico che favorisce la tonificazione dei tessuti e rallenta la comparsa delle rughe. Grazie agli attivi che migliorano il livello di idratazione della pelle, riduce il gonfiore attorno agli occhi e attenua le occhiaie.

I più comuni effetti del tempo su occhi e sguardo sono:

Palpebre cadenti: i fattori genetici influiscono sicuramente sul cedimento dei muscoli delle palpebre, ma ad incidere è soprattutto l’invecchiamento cutaneo.

Zampe di gallina: chiamate comunemente così, sono quelle piccole rughe intorno agli occhi che diventano più evidenti quando sorridiamo o facciamo delle smorfie. La pelle, infatti, in questa zona è molto delicata e, con il passare del tempo, perde la sua elasticità; inoltre, anche la genetica e il sole incidono negativamente.

Occhiaie: sono ombre scure e violacee sotto gli occhi che compaiono soprattutto quando siamo stanchi o comunque non in piena forma. Tra le cause delle occhiaie ci sono anche i problemi emotivi, le preoccupazioni e la predisposizione genetica.

Borse: con questo termine si indica quel gonfiore nella parte inferiore degli occhi, dovuto ai cambiamenti ormonali o a problemi di ritenzione dei liquidi. Segui i rimedi e consigli per ringiovanire lo sguardo senza scegliere la chirurgia.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Gianluca Fubelli: la dieta del comico

Robert Zemeckis: la dieta del regista statunitense

Leggi anche
Contentsads.com