Cos’è la couperose e come prevenirla

La couperose è una lesione della pelle che sorge di solito sul viso. Scopriamo di cosa si tratta e come prevenirla in modo corretto.

La couperose, chiamata anche copparosa o cuperosi, è una lesione della pelle e si presenta spesso sul viso. Il problema è dovuto dalla dilatazione dei capillari a causa di alcuni fattori esterni che la favoriscono nelle persone già predisposte. Non si tatta di una vera e propria patologia, ma comunque è consigliato cercare di prevenirla e trattarla nel modo giusto.

Scopriamo come prevenirla in modo corretto.

Couperose: come prevenirla

La couperose è un problema che riguarda molte persone e che è possibile evitare avendo alcuni comportamenti adeguati. Se vi chiedete come prevenirla è bene che continuiate a leggere i consigli che vogliamo darvi.

Esistono alcuni trattamenti medici e cosmetici che consentono di migliorare la salute della pelle del viso riuscendo a controllare il problema in modo efficace. Grazie ad alcuni utili accorgimenti sarà possibile ridurre in modo importante la formazione di nuove venature sul volto.

La prima cosa da fare è comunque chiedere consiglio al proprio dermatologo in modo tale da comportarsi in modo adeguato. Solo un esperto potrà suggerirvi infatti creme disinfettanti e antinfiammatorie in grado di generare benefici reali.

Esistono dei trattamenti cosmetici utili per la pelle. Infatti è fondamentale mantenerla sempre ben idratata con l’utilizzo di creme idratanti. Anche l’uso di creme e sieri ricchi di proprietà disinfiammanti, lenitive e antiarrossamento. Risulta essenziale anche fare attenzione a non esporsi per periodi di tempo troppo lunghi alla luce del sole e ai raggi UV.

Ci sono alcuni rimedi naturali molto utili, tra questi ricordiamo le piante capillarotrope, ovvero quelle che possono agire positivamente a livello di microcircolo e stimolare la circolazione del sangue. Mirtilli e centella asiatica sono utili poi per eliminare il gonfiore, mentre la liquirizia è capace di decongestionare la zona interessata. Gli arrossamenti della pelle possono essere ridotti in modo importante della camomilla. In generale comunque vi consigliamo di seguire un regime alimentare corretto.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cos’è e quali sono i benefici dell’empatia

Ansia e stress: come combatterli in modo perfetto con l’alimentazione

Leggi anche
Contents.media