Cross training: cos’è, i benefici

Per cross training si intende un tipo di allenamento incrociato da non confondere con il Crossfit. Ecco di cosa si tratta e i benefici.

L’allenamento incrociato, il cross training, è un approccio che utilizza diverse modalità di allenamento per sviluppare le varie componenti della forma fisica. Vengono combinate diverse tipologie di allenamento per ottenere il massimo risultato e stimolare in modo sempre diverso sia il corpo sia la mente.

Scopriamo di cosa si tratta e i benefici.

Cross training: di cosa si tratta

Il fondamento essenziale del cross training è la varietà e la scelta dell’attività giusta per ogni persona e livello.

Prova a variare il tuo programma di allenamento integrando diversi tipi di attività, o semplicemente aggiungi una nuova disciplina (ad esempio, allenamento di resistenza, Pilates, spinning, functional training) alla tua routine di allenamento esistente. Ecco alcuni dei numerosi vantaggi documentati che il cross training può offrire:

Riduzione del rischio di lesioni.

Praticando diverse attività, il carico sui muscoli e sulle articolazioni diventa meno ripetitivo e più variato. Questo riduce il rischio di infortuni causati dal sovraccarico e dalla ripetizione degli stessi gesti atletici.

Miglioramento della forma fisica totale.

L’allenamento incrociato può includere attività che sviluppano la forza muscolare, la resistenza e il condizionamento aerobico.

Maggiore continuità.

Le ricerche indicano che molte persone abbandonano i programmi di allenamento perché si annoiano o si infortunano.

L’allenamento incrociato è un modo sicuro e relativamente semplice per aggiungere varietà a un programma di esercizi.

I momenti caratterizzanti una seduta di cross training sono:

La fase di riscaldamento

La fase di esercizio intenso

La fase di stretching

Aspetti del cross training

Gli aspetti unici del cross training riguardano:

La durata degli allenamenti: questi sono brevi, durano circa 30 minuti per almeno 3 volte la settimana, quindi si prestano bene anche alle persone che hanno poco tempo libero.

I risultati visibili in poco tempo: se dimagrire e ridefinire le zone critiche è il proprio obiettivo, il cross training è l’attività migliore.

La differenziazione degli esercizi: come già detto, il fatto che ogni sessione sia diversa permette di non annoiarsi e quindi di godere di un allenamento nuovo ogni volta che si va in palestra

Il miglioramento delle capacità fisiche: con il cross training migliora notevolmente la resistenza cardiovascolare e respiratoria, la resistenza muscolare, la forza, la velocità, l’elasticità, l’equilibrio e il coordinamento, il tono muscolare.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La dieta della principessa Sissi: il rapporto complicato con il cibo

Il profumo ai feromoni maschili funziona? Consigli e dove ordinarlo

Leggi anche
  • sport apertoSport all’aperto: i benefici delle attività outdoor

    Praticare sport all’aperto fa bene non solo alla forma fisica ma anche alla mente. Ecco i benefici principali dell’allenamento all’aria aperta.

  • boxe senza saccoCome fare boxe a casa senza sacco?

    Fare boxe a casa è possibile, anche senza sacco. Ecco gli esercizi da provare direttamente a casa, tipici della fit boxe.

  • esercizi massaAllenamento total body corpo libero: gli esercizi per fare massa

    Allenamento total body a corpo libero, vediamo alcuni dei migliori esercizi da fare per aumentare la massa muscolare.

  • esercizi a casa dopo il partoCome tornare in forma dopo il parto? 10 esercizi da fare a casa

    Dopo il parto, tornare in forma è l’obiettivo di tutte le neo mamme. Vediamo 10 esercizi da fare a casa per tornare in forma.

Contentsads.com