Notizie.it logo

Dieta ipocalorica 1200 calorie: come dimagrire

dieta proteica vegana

La dieta ipocalorica ci permette di ridurre il consumo di calorie e di dimagrire. Qualora non bastasse possiamo usare integratori.

La dieta ipocalorica da 1200 calorie può essere utile per perdere peso velocemente. Qualora non bastasse, assieme all’attività fisica, si può coadiuvare con l’uso di un integratore apposito.

Dieta ipocalorica

La dieta ipocalorica è un regime a basso impatto calorico, che può avere più o meno calorie. Spesso, si sente dire che la dieta da 1200 calorie al giorno è l’ideale, ma questo non è sempre vero. Il numero di calorie al giorno da introdurre con una dieta, infatti, dipende sempre dal nostro metabolismo.

Assieme ad una dieta, inoltre, è sempre buona abitudine svolgere un po’ di attività fisica. Non è necessario chiudersi in palestra ore e ore per farlo. Possiamo approfittare di una buona passeggiata, possiamo andare a correre oppure fare un po’ di cyclette comodamente a casa. L’importante è muoversi un po’, anche per tonificarsi.

Una dieta funzionante deve essere ben equilibrata e bilanciata. Per questo motivo, è severamente vietato il fai da te. E’ sempre meglio recarsi da un medico, da un nutrizionista o da un dietologo per farsi creare una dieta ad hoc.

Dieta ipocalorica: programma

Sono molte le diete da 1200 calorie che possiamo pensare di seguire. Vediamone un esempio, suddiviso in menù settimanale dal lunedì alla domenica.

Il lunedì a colazione possiamo consumare 35 g di biscotti secchi, con 300 m di latte scremato. A pranzo, via libera ad 80 g di pasta al pomodoro con contorno di zucchine (200 g) condite con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. A cena si può mangiare della carne, come ad esempio 200 g di lombata di vitello, con 150 g di ceci in scatola e 60 g di pane.

Passiamo al martedì, dove possiamo consumare un bicchiere di latte con 25 g di fiocchi d’avena. A pranzo 80 g di risotto ai funghi con parmigiano, più verdure al forno miste. A cena, andrà bene un po’ di pesce, come un branzino al forno più verdure.

Andiamo al mercoledì dove andremo a consumare la colazione del lunedì, con a pranzo una vellutata di patate e rucola, con contorno di finocchi ed olio per condire. A cena 200 g di ricotta fresca più 150 g di lenticchie ed un cucchiaio di olio, più 60 g di pane. Passiamo adesso al giovedì, con colazione identica al martedì: A branzo un trancio di pizza da 200 g con pomodoro e mozzarella, mentre a cena si può consumare una frittata di due uova con contorno di 150 g di piselli in scatola conditi con olio e sale, più 50 g di pane.

Le colazioni andranno ad alternarsi il venerdì, il sabato e la domenica con quelle già menzionate. Nel pranzo di venerdì si potrà consumare pasta ai peperoni con contorno di zucchine e 30 g di pane. A cena, invece, petto di pollo alla griglia più 150 g di ceci in scatola ben scolati. Sabato: pranzo con 80 g di risotto ai carciofi e cena con orata al cartoccio con contorno di verdure, più 60 g di pane. Infine, la domenica, con vellutata di zucca e patate con parmigiano a pranzo, più contorno di finocchi; a cena, fiocchi di latte per 200 g, più 150 g di lenticchie.

Il miglior integratore da abbinare

Il miglior integratore da abbinare alla dieta ipocalorica è sicuramente Piperina e Curcuma Plus. Di che cosa si tratta? Piperina e Curcuma Plus è un articolo in compresse, da assumere nella misura di quattro al giorno, due prima di pranzo e due prima di cena. Contiene soltanto ingredienti sicuri e selezionati, per non creare controindicazioni di nessun tipo.

Ogni compressa ha al suo interno la piperina, la curcuma ed il silicio colloidale. La piperina è contenuta nel pepe nero da cucina; è termogenica e ci aiuta a dimagarire. La curcuma, invece, è una spezia molto benefica per drenare, disintossicare e depurare il nostro organismo. Ha bisogno, però, di una sostanza acceleratrice nel nostro corpo, per essere biodisponibile al meglio. E’ per questo che si usa in associazione con la piperina. Il silicio colloidale, invece, è utile per la cura di ossa, articolazioni e muscoli. Questo integratore, naturale a differenza dei tanti presenti in commercio è raccomandato come sicuro e funzionale anche dal ministero della salute. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Acquistare il prodotto è molto semplice: è necessario, però, recarsi sul sito internet ufficiale. E’ solo questo il modo in cui si può comprare Piperina e Curcuma plus. Si tratta di un prodotto, infatti, che non è in vendita in nessun altro modo. Collegandoci al sito ufficiale si potrà cliccare su Ordina Ora e completare, dunque, l’acquisto del prodotto. Attualmente le compresse sono in promozione. Questo, però, varrà soltanto fino ad esaurimento scorte. Si suggerisce, quindi, di affrettarsi nel comprare l’articolo, per godere della promozione.

Le spese di spedizione sono a carico della ditta fornitrice di Piperina e Curcuma Plus. Per ciò che riguarda i metodi di pagamento, ricordiamo che è possibile farlo con il Paypal, con la carta di credito e con il contrassegno. In questo ultimo modo potrete comodamente pagare al momento della ricezione della merce.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.