Dieta: i 7 errori da evitare per dimagrire

La dieta non deve essere una tortura: vediamo quali abitudini dimenticare per dimagrire.

Molto spesso capita di sentir parlare di dieta come qualcosa di forzato a cui non ci si può tirare indietro altrimenti si finisce nel famoso ”sgarro”. Ciò provoca nelle persone un notevole incremento di stress dovuto a questa alimentazione, invece la dieta non è propriamente tutto ciò, partiamo dalle basi, cosa s’intende per dieta?

Dieta: in cosa consiste

La dieta non è altro che la somma di tutto ciò che viene ingerito al fine di dare i giusti nutrienti al corpo, da qui si passa direttamente alla dieta svolta per diminuire il quantitativo calorico di questi passi oppure per incrementarlo. Una cosa è sicura, sono più le diete portate avanti per dimagrire che per aumentare di peso, per quale motivo? Penso ne siano tutti a conoscenza, la fissa per il fisico perfetto era presente tanti anni fa e lo è tutt’ora.

Ma allora, cosa si deve fare per dimagrire oppure ci si può andare dalla direzione opposta, cosa si deve evitare per non ingrassare durante la dieta?

Ecco 7 errori da evitare affinchè la dieta funzioni al meglio

Mangiare ”cibo spazzatura”

Tutti sanno cos’è il cibo spazzatura, molto spesso generalizzato con le classiche fritture ma non si limita a ciò, queste pietanze non sono altro che tutti gli alimenti con più grassi rispetto alle proteine e i carboidrati, questi sono infatti i principali macro-nutrienti, ovviamente vi sono cibi come la frutta secca che pur essendo molto grassa, possiede molte sostanze benefiche che compensano il tutto.

Questo cibo spazzatura è una delle principali cause dell’ingrassamento giovanile, infatti per la fretta o per semplice golosità si consumano cibi che sono composti quasi totalmente da grassi distruggendone qualsiasi beneficio.

Il digiuno

Se ne sente parlare ogni giorno di persone che si mettono a digiuno per dimagrire, un errore da non dover assolutamente fare! Il digiuno consiste nella voluta assenza di un pasto principale (colazione, pranzo e cena), così facendo si crede di utilizzare i grassi corporei e dimagrire prima ma non è proprio così.

Nel momento in cui si digiuna, il corpo, essendo a corto d’energie, deve trovare una fonte da cui ottenere le forze. Cosa consuma in primis per ottenere queste energie? I muscoli. Esattamente, durante il digiuno si passa all’utilizzo dei muscoli perché manca una ruota dentata che dia l’imput al consumo dei grassi, infatti per dimagrire non si deve digiunare, è sufficiente assumere alimenti migliori!

Dieta con zero grassi

Anche qui si presenta il classico errore, l’eliminazione totale dei grassi, alla base di ciò vi è la convinzione che tutto il grasso che ingeriamo vada a finire direttamente nel corpo senza alcun fine. Invece non è così, tutto il contrario oserei dire.

Infatti il grasso viene considerato come energia di riserva che viene utilizzata in ogni momento ma in maniera consistente nel momento in cui lo stomaco esaurisce gli alimenti al suo interno. Anche qui ci si ricollega alla ruota dentata, eliminando questo piccolo meccanismo si rischia di bloccare tutto.

Dieta con zero carboidrati

La frase tipica di alcuni italiani è ”non mangerò la pasta perché ricca di carboidrati che fanno ingrassare”. In quest’affermazione vi è un grave errore, infatti i carboidrati causano un aumento di peso solamente se assunti in maniera eccessiva senza poi venir consumati, l’azione primaria dei carboidrati è quella di dare le famose ”energie veloci”, infatti sono le prime cose ad essere consumate dal metabolismo.

L’alcool

L’alcool è sicuramente il primo nemico delle diete, infatti viene da molti utilizzato come soluzione per lo stress dovuto ad un’alimentazione troppo rigida, dimenticando che l’alcool è una delle sostanze più ingrassanti che esistano.

Fumare

Secondo una credenza popolare, il fumo permette di dimagrire poiché accelera i battiti e di conseguenza il metabolismo, dal punto di vista teorico è vero ma si dimentica l’aspetto pratico, fumando si incrementa lo smaltimento delle calorie di pochissimo che una volta terminato l’effetto delle sigarette, avviene il picco di battiti rallentando di molto il metabolismo e favorendo l’ingrassamento.

Inoltre non è da dimenticare che il fumo causa molti problemi.

Sostituire lo sport con un’alimentazione rigidissima

Lo sport è una delle soluzioni migliori per chi vuole dimagrire e non può essere sostituito in nessun caso, se davvero si vuole dimagrire è consigliabile incrementare prima di tutto lo sport che viene praticato ogni giorno.

Il miglior integratore per il metabolismo

Oltre ai cibi e le cattive abitudini da evitare, se si vuole iniziare una dieta e velocizzare il metabolismo in modo sano ed equilibrato, si consiglia di associare un integratore. In commercio si trovano diversi prodotti naturali, ma il migliore, secondo gli esperti e i consumatori, è attualmente Piperina & Curcuma Plus. Si tratta di un integratore che ha le seguenti proprietà per l’organismo:

  • Brucia le calorie in eccesso
  • Stimola il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici favorendo il processo digestivo
  • Dona senso di sazietà e riduce il senso di fame in modo da non arrivare troppo affamati ai pasti principali della giornata
  • Depura fegato, intestino e reni mantenendo la forma per diverso tempo.

Notificato dal Ministero della Salute, è consigliato in tantissime diete proprio perché affidabile ed efficace per perdere peso. Possono assumerlo tutti, tranne le donne in gravidanza e chi ha problemi gastrointestinali. Bisogna assumerne una compressa prima dei pasti principali insieme a un bicchiere abbondante di acqua per attaccare le cellule adipose e d evitare che si formino nuovamente.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

Non ha controindicazioni o effetti collaterali dal momento che contiene ingredienti naturali, quali:

  • Piperina: si trova nel pepe nero a cui dona il gusto piccante, aumenta il processo metabolico e i succhi gastrici, oltre a dimagrire in modo efficace e rapido
  • Curcuma: spezia di colore giallo, si usa nella cucina orientale, nota anche come lo zafferano delle Indie, ha proprietà detox, purifica l’organismo, elimina le scorie e le tossine in eccesso
  • Silicio Colloidale: poco noto, ma permette di proteggere la pelle, i tendini e le ossa, oltre ad aumentare l’efficacia e le prestazioni del prodotto.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per 4 confezioni invece di 196 € con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Digestione difficoltosa: i migliori cibi da mangiare a stomaco vuoto

Dieta di febbraio: i cibi migliori da consumare

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.