Dieta sirt: menu settimanale e cosa mangiare

Il menu settimanale e gli alimenti consentiti nella dieta Sirt, il regime alimentare seguito dai vip.

dieta sriLa dieta Sirt consiste in una dieta che ha avuto un grande successo grazie alla pop star britannica Adele. Tale dieta è basata sulle sirtuine, ossia delle proteine che agiscono da regolatori del metabolismo, riuscendo così a tenere sotto controllo l’aumento della massa magra dell’organismo.

Tale dieta fu messa a punto dai nutrizioni Glen Matten ed Aidan Goggins.

Dieta Sirt: cosa mangiare

Secondo questi ultimi le molecole delle sirtuine riescono ad essere attive in tre modalità: digiuno, attività fisica o incremento del consumo dei cibi Sirt. Vi sono una serie di alimenti fondamentalmente importanti da portare nella propria tavola, se si ha l’intenzione di seguire correttamente la dieta sirt, in particolare una grande quantità di verdure e frutta:

  • radicchio rosso;
  • rucola;
  • fragole;
  • cavolo;
  • agrumi;
  • mirtilli;
  • noci.
    Advertisements

Inoltre, è essenziale ricordarsi della presenza dell’olio extravergine d’oliva e delle spezie, così da condire le proprie pietanze. Sono quindi ammessi in tale dieta prodotti quali: capperi, peperoncino, cipolla rossa, prezzemolo e curcuma.

Inoltre, il cioccolato fondente all’85% può essere mangiato, ma solo nelle porzioni che vanno dai 15 ai 20 grammi giornalieri. Per quanto riguarda invece le bevande, è possibile ammettere nella propria tavola elementi quali tè (soprattutto quelli verdi), vino rosso (seppur non quotidianamente), qualche caffè al giorno ed evergreen delle diete dimagranti.

Menu settimanale

Al fine di far funzionare questo regime alimentare nel modo più corretto possibile e senza vanificare i propri sforzi, è altamente consigliato dai nutrizionisti dedicare almeno una settimana alla fase di dimagrimento, ed un’altra settimana al mantenimento di tale dimagrimento.

Infatti, a prescindere da qualsiasi dieta si decida di pianificare, nel caso in cui si ricominci a mangiare scorrettamente, ogni sforzo fatto durante le diete verrà inevitabilmente vanificato.

Per tale motivo, è necessaria la fase di mantenimento. Ciò dovrebbe prevedere una perdita di almeno 3,2 kg, i quali sono principalmente liquidi.

Ebbene, dal lunedì al mercoledì è necessario evitare di superare le 1000 chilo-calorie giornaliere. Queste ultime dovranno infatti essere suddivise in 3 centrifugati di verdure verdi e in un pasto solido, basato su cibi Sirt. Invece, dal giovedì alla domenica è necessario consumare due centrifugati e due pasti solidi, con un totale massimo di 1500 chilo-calorie.


Al termine della prima fase e quindi della prima settimana, vi sarà la fase di mantenimento. Quest’ultima può durare anche fino a due settimane, con un limite calorico di almeno 2000 chilo-calorie. Questa fase sarà composta da ben tre pasti al giorno ed un succo verde che funge da spuntino. È altamente consigliato prediligere i cibi Sirt, ma la dieta può anche essere organizzata in modo più variegato.
Un’ulteriore menù può essere organizzato nel seguente modo:

  • Dal lunedì al mercoledì: si potranno consumare tre succhi verdi di marchio Sirt per colazione, a metà mattina oppure per il pomeriggio. Inoltre, si potrà preparare un pasto solido basato su proteine animali o vegane, il quale sarà accompagnato da verdure e 15-20 grammi di cioccolato fondente all’85%;
  • Dal giovedì alla domenica: si potranno consumare due succhi verdi di marchio Sirt e due pasti solidi, con una grande variazione, che può consistere in un filetto di salmone al tabulè di verdure o negli spaghetti di grano, conditi con cavolo riccio o sedano.

Dieta sirt: Il miglior integratore

Per riuscire a dimagrire con la dieta sirt e riattivare in modo corretto il metabolismo, oltre a fare attività fisica e mangiare determinati ingredienti, di associare uno specifico integratore naturale. Attualmente il migliore secondo testimonianze e pareri positivi è Piperina&Curcuma Plus.

Questo integratore ha le seguenti proprietà e benefici dimostrati:

  • Riesce nell’intento di ridurre la massa grassa.
  • Stimola i succhi gastrici e il metabolismo. E ciò in modo tale da favorire la perdita di peso.
  • Depura i reni, l’intestino e il fegato. E poi riesce a far mantenere la forma per tanto tempo.
  • Favorisce l’eliminazione delle calorie in eccesso.
  • Riesce a saziare e ridurre considerevolmente il senso di fame. Tutto questo in maniera tale da non arrivare affamati ai più importanti pasti della giornata.

Piperina e Curucma Plus al momento è l’integratore più usato nelle varie diete per via dei suoi benefici dimostrati e alla mancanza di effetti collaterali.

Questo integratore è anche notificato come sicuro e funzionale dal Ministero della Salute. Per chi fosse interessato può cliccare qui o sulla seguente immagine

Le persone interessate ad avere maggiori informazioni possono cliccare qui o sulla seguente immagine -
Non presenta delle controindicazioni di nessun tipo o effetti collaterali. E questo perché si basa sui seguenti ingredienti naturali:

  • Silicio Colloidale: si tratta di un ingrediente che tante persone non conoscono. Serve principalmente a proteggere la pelle, le ossa e i tendini, oltre ad aumentare le prestazioni e l’efficacia dei due ingredienti principali.
  • Piperina: è una sostanza che potete trovare nel pepe nero. Riesce a donare alle pietanze il particolare gusto piccante. Stimola il metabolismo e i succhi gastrici in modo tale da permettere un efficace dimagrimento.
  • Curcuma: è una sostanza di colore giallo. È comunemente nota come lo zafferano delle Indie, viene utilizzata solitamente nella cucina orientale. Ha notevoli proprietà disintossicanti e depurative. E ciò perché riesce ad eliminare le tossine e le scorie in eccesso. Favorisce la rapida perdita di peso.

È bene ricordare che trattandosi di un prodotto rigorosamente esclusivo ed originale, non è disponibile nei negozi fisici o nei vari siti di e-commerce online. L’unica maniera per acquistarlo è quella per mezzo del sito ufficiale del prodotto. Per fare tutto ciò dovete compilare il modulo con i vostri dati. Questi ultimi saranno trattati nel pieno rispetto della privacy. E poi dovete attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine.

Il prodotto è in promozione stagionale, il costo è di 49 Euro per 4 confezioni e questo invece di 196 Euro, la spedizione è completamente gratuita. Potete effettuare il pagamento tramite carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ovvero in contanti al corriere al momento della consegna del prodotto.

Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Allergia alla lana: tutti i sintomi e i rimedi

Come abbassare il colesterolo senza farmaci: i consigli

Leggi anche
  • dieta mima digiunoCos’è e come funziona la dieta mima digiuno

    La dieta mima digiuno è molto di moda in America e prevede alcuni alimenti da mangiare ad oltranza e altri invece che devono essere evitati.

  • assumere correttamente i cibiCome assumere correttamente i cibi: i consigli

    L’importanza di assumere correttamente i cibi, quali scartare e quali prediligere, come cuocerli.

  • dieta oloproteicaCos’è e quali sono gli alimenti permessi nella dieta oloproteica

    Un ottimo regime alimentare per perdere peso in modo rapido è quello suggerito dalla dieta oloproteica. Vediamo di cosa si tratta.

  • glucosio calorie beneficiCos’è il glucosio: calorie, benefici e rischi per la salute

    Il glucosio fa parte della nostra alimentazione, sapere cos’è e quante calorie ha, è importante per determinare i benefici sulla nostra salute.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.