Quali sono le conseguenze dell’eccesso di proteine nel corpo?

Un eccesso di proteine nel corpo porta ad alcuni problemi spiacevoli. Scopriamo quali sono i principali e come si manifestano.

Mangiare alimenti ricchi di proteine è essenziale per il benessere dell’organismo perchè consentono di migliorare la salute dei muscoli e di rafforzare il sistema immunitario. La dose giornaliera raccomandata è di 0,8 grammi di proteine per chilo di peso corporeo per gli adulti.

I bambini e i ragazzi dovrebbero invece assumerne un quantitativo almeno doppio in quanto le proteine sono essenziale per crescere. Gli atleti dovrebbero invece consumare da 1,2 a 1,7 grammi per kg di peso corporeo. Risulta però essenziale non eccedere con i quantitativi di proteine perchè un loro eccesso nel corpo provoca alcune conseguenze negative: scopriamo quali sono le principali.

Eccesso di proteine nel corpo: le conseguenze

Alcune diete suggeriscono dei regimi alimentari iperproteici allo scopo di velocizzare la perdita di peso.

In realtà un eccesso di proteine nel corpo ha conseguenze negative per la salute sia fisica che mentale delle persone.

Cattivo umore e irritabilità

Alcuni studi hanno dimostrato che le persone che assumono quantità eccessive di proteine hanno uno stato dell’umore alterato. Portare avanti per un periodo prolungato una dieta chetonica spesso porta a una perdita di tono dell’umore. Questo avviene anche a causa della scarsa quantità di carboidrati che vengono assunti tramite queste diete, infatti gli zuccheri sono essenziali per migliorare lo stato d’animo.

A volte chi assume troppe proteine si sente con la mente annebbiata e ha difficoltà a mantenere la concentrazione, anche questo è legata alla scarsità di carboidrati nella dieta. Può anche succedere che aumenti l’irritabilità e di conseguenza il rischio di arrabbiarsi con poco è molto alto.

Stitichezza

Quando la dieta impone troppe proteine, i soggetti possono avere problemi a digerire e di conseguenza l’intestino fatica a restare regolare. Se non si consumano cibi ricchi di fibre come frutta e verdura e non si mangiano cereali, è facile avere problemi a livello intestinale.

Avere molta sete

Chi esagera con le proteine ha spesso il costante desiderio di bere acqua perchè porta una leggera forma di disidratazione causata dallo smaltimento da parte dei reni delle proteine in eccesso. Consumare troppa carne porta anche a sudare molto di più e provoca un alito cattivo a causa dell’elevata produzione di chetoni che provocano uno spiacevole odore di acetone nell’alito.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Correre con i pesi: modalità, benefici e rischi

Quali sono tutti i benefici del miglio?

Leggi anche
Contents.media