Esercizi per i fianchi: i migliori per perdere girovita

Grazie al alcuni esercizi per i fianchi è possibile assottigliare il girovita velocemente. Scopriamoli.

Come ben si sa, attualmente sia l’alimentazione che lo sport sono argomenti molto discussi e tutti, quotidianamente, per stare in perfetta salute e forma fisica devono saper mangiare ed organizzare un’attività fisica adeguata al loro corpo e modo di vivere. Vediamo insieme alcuni esercizi per i fianchi, punto critico per molte donne, davvero efficaci.

Perchè le dimensioni dei fianchi aumentano?

Se non si praticasse una buona e sana dieta e si esagerasse a tavola nelle feste, tutte le calorie in più ingerite si andrebbero a depositare soprattutto là dove nessuno vorrebbe che si immagazzinassero, vale a dire nelle cosce e fianchi.

Questo avviene perché il corpo, specialmente quello femminile, seguendo quel che considera la tattica di sopravvivenza accatasta tutte le riserve energetiche sui fianchi, in modo da poterle utilizzare in un’eventuale gravidanza e consequenziale allattamento del proprio figlio una volta venuto al mondo.

Ciò significa che, dal punto di vista biologico, le forme del corpo femminile sono, a differenza di quelle maschili, particolarmente più evidenti. Da tale considerazione sarebbe opportuno che ogni donna adottasse una buona alimentazione ed attività fisica per diminuire l’adiposità localizzata sul suo girovita e fianchi.

Tutto il genere femminile deve quindi attuare un regime alimentare equilibrato e sano. In contemporanea, occorre che pratichi un’attività fisica ricca di procedure aerobiche, come una camminata a passo veloce, una corsa, bicicletta e nuoto e di esercizi per tonificare le gambe, le cosce e l’addome.

Esercizi migliori per i fianchi e perdere il girovita

A tal punto sarebbe opportuno indicare gli esercizi migliori per i fianchi e perdere il girovita, come:

  • Lo yoga che, lavorando sulla respirazione con la pancia, bisogna eseguirlo in qualsiasi momento della giornata o come riscaldamento atletico.

Si può attuare stando seduti su di uno sgabello, portando le braccia tese sopra il capo ed intrecciando le dita delle mani con i palmi rivolti verso il basso, la pancia in dentro ed il mento rientrato, senza incurvare la schiena.

A tal punto bisogna inspirare in 4 tempi più lunghi che si può, per poi espirare per 5 secondi girando il busto verso destra ed aspettare 4 secondi prima di inspirare per ritornare nella posizione di partenza ed eseguire la stessa procedura, effettuando la rotazione verso sinistra, considerando che bisogna fare il tutto a ripetizione per 20 volte a destra e 20 a sinistra;

  • L’esercizio a triangolo che si pratica stando in piedi, con pancia in dentro, glutei contratti e con braccia alzate.

Gli arti superiori si devono abbassare fino a toccare terra con i palmi delle mani, mantenendo le spalle in giù, mentre si inspira per 5 secondi e ci si allunga il più possibile, trattenendo il respiro per 4 secondi. Si continua espirando, inclinando il busto verso destra ed aspettando 4 secondi per poter nuovamente inspirare, espirare e ritornare al punto di partenza per poi eseguire lo stesso procedimento inclinandosi verso sinistra a ripetizione per 20 volte a lato;

  • L’abduzione dell’anca laterale che si esegue distendendosi inizialmente su di un fianco, creando una comoda posizione, piegando il braccio per poterci appoggiare sopra il capo.

A tal punto bisogna piegare a 90° le gambe, alzando in alto, il più possibile la parte superiore di queste senza sollevare quella inferiore dal pavimento, per poi spingerle nuovamente verso il basso, lentamente escludendo l’unione degli arti inferiori. Se si volesse intensificare l’esercizio si potrebbe usare un elastico intorno alle caviglie. In tutti i casi è bene ripeterlo, per ottenere buoni risultati, per 20 volte per poi eseguire la stessa procedura, cambiando fianco;

  • I crunch lateriali in piedi che si iniziano ad eseguire in piedi con gambe aperte oltre il diametro del bacino e mani dietro la testa.

A tal punto si comincia ad ispirare ed espirare, portando il ginocchio destro verso il gomito, abbassando lateralmente il busto per poi tornare al punto di partenza e ripetere lo stesso esercizio per 15 secondi a destra e 15 a sinistra. Durante l’esecuzione si raccomanda di mantenere attentamente l’apertura della gamba laterale, la pancia in dentro, la testa dritta e lo sguardo in avanti, senza contrarre la nuca ed alzare il ginocchio davanti a sé;

  • Il ponte che si effettua stando inizialmente a pancia in su, con ginocchia piegate e piedi appoggiati a terra.

A questo punto bisogna alzare il bacino verso l’alto lentamente, concentrando attentamente il peso sui talloni, in modo da creare, in maniera astratta e con il proprio corpo, una linea retta ascendente dal collo alle ginocchia. In tal modo si deve pure sollevare la gamba sinistra verso il muro di fronte a sè, tenendo le due ginocchia alla stessa altezza e vicine, stando in questa posizione per 5 secondi, tornando al punto di partenza e ripetendo per 10 volte per poi cambiare gamba.

I migliori leggings snellenti

Oltre agli esercizi mirati per i fianchi, un aiuto importante viene dal campo dell’abbigliamento con i leggings snellenti e il migliore prodotto al momento è Silene Wear. Non si tratta di semplici leggings, ma di un vero e proprio trattamento cosmetico da indossare per ottenere importanti e utili risultati.

Sono dei leggings che rassodano, trasformano e snelliscono il fisico. Si caratterizzano per le seguenti proprietà e vantaggi:

  • Realizzati in tessuto elasticizzato che permette di tenerli aderenti al corpo
  • Sono in design ergonomico in modo da adattarsi perfettamente alle forme del fisico
  • Potete indossarli anche sotto gli abiti per via dell’effetto ventilato
  • Si possono indossare con qualsiasi abbigliamento e per ogni occasione sportiva o elegante
  • Indossateli anche in palestra durante le varie sessioni di allenamento
  • Proteggono dai raggi UV.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

xlegginspushup provalo adesso

Agiscono sui punti critici della donna: gambe, addome, fianchi e glutei. Il filato di questi leggings snellenti permette di ridurre gli inestetismi della pelle per via della buccia d’arancia e della ritenzione idrica; migliorano l’elasticità della pelle e donano comfort e benessere alla persona. Un prodotto facile da applicare in quanto basta spruzzare il prodotto nella parte interna del leggings e indossarli per trasformare gradualmente il corpo.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 59 Euro invece di 109 Euro con lo sconto del 50% compreso di spray in omaggio con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua in vari modi: carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sintomi gravidanza: quali sono e come riconoscerli

Problemi di erezione debole: cause e rimedi naturali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.