Esercizi per migliorare la motilità intestinale: la top 5

I migliori esercizi per migliorare la motilità intestinale. Ecco la guida degli esercizi da eseguire nella nostra top 5.

Favorire la motilità intestinale significa ottenere l’eliminazione dei prodotti di rifiuto dal nostro organismo. Un processo estremamente importante della digestione. Una motilità intestinale regolare è spesso un indicatore chiave della buona salute dell’apparato digerente e dell’intero organismo in generale. Ecco la top 5 dei migliori esercizi per migliorare la motilità intestinale.

Esercizi per migliorare la motilità intestinale: la top 5

Il cibo che ingeriamo è aggredito dai succhi gastrici e dagli enzimi. Esso viene spostato attraverso l’intera lunghezza del tratto digestivo mediante un movimento muscolare dell’intestino, denominato peristalsi. Per peristalsi s’intende dunque la contrazione sistemica e il rilassamento dei muscoli del tratto digestivo. La mancanza di esercizio fisico fa sì che la peristalsi tenda a rallentare. Circa il 20% della popolazione italiana conduce uno stile di vita sedentario e si stima inoltre che circa 700.000 italiani soffrano di stitichezza cronica (stipsi).

Ecco la guida dei migliori esercizi per migliorare la motilità intestinale.

Yoga

Gli esercizi di Yoga che si concentrano sull’addome sono in grado di ripristinare il corretto afflusso di sangue agli organi addominali aiutando nel contempo il processo digestivo. Due esercizi di questo genere particolarmente utili per favorire la motilità intestinale sono il pawanamuktasana e il dhanurasana.

Camminata

Camminare quotidianamente di buon passo per 35 – 40 minuti è il miglior esercizio che può essere eseguito da grandi e piccini.

Esso aiuta ad attivare i muscoli addominali e allevia la stitichezza mettendoci nelle condizioni di favorire la motilità intestinale. Inoltre, una passeggiata quotidiana di 35 – 40 minuti a ritmo veloce costituisce anche un vero e proprio toccasana per il cuore e per tutto l’apparato cardiovascolare oltre che a prevenire l’insorgenza del diabete.

Accovacciamento

L’accovacciamento favorisce l’allineamento del tratto intestinale in modo tale che le feci vengano spostate verso il basso combattendo in modo efficace la stitichezza.

Crunch

Il crunch (di cui esistono diverse varianti) è l’esercizio base per i muscoli addominali. Si fa distesi al suolo, con le gambe flesse (le ginocchia devono creare un angolo di 90 gradi circa).

Salto della corda

Il salto della corda eseguito per 20-30 minuti al giorno aiuta a tenersi in forma attivando tutti i muscoli del nostro corpo. Il salto crea una sorta di inerzia verso il basso per l’intero tratto intestinale. Questo esercizio è in grado di favorire la motilità intestinale.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La dieta di Cate Blanchett: i segreti dell’attrice

I benefici della corsa lenta: quali sono?

Leggi anche
  • Tarme della polvere in casa: come eliminarle facilmenteTarme della polvere in casa: come eliminarle facilmente

    Le tarme della polvere sono presenti in tutte le cause e possono provocare allergie. Scopriamo come allontanarle da casa.

  • dieta invernaleDieta di inverno: cosa mangiare con il freddo

    La dieta di inverno nasce per combattere il freddo e il peso in eccesso. Scopriamo insieme cosa mangiare durante la stagione più fredda dell’anno.

  • Camminata veloce: come dimagrire in modo sanoCamminata veloce: come dimagrire in modo sano

    La camminata veloce accelera il metabolismo e aiuta a perdere peso. Scopriamo come dimagrire in modo sano.

  • uso di drogheCome smettere di fare uso di droghe: i consigli per disintossicarsi

    Smettere di fare uso di droghe è possibile anche da soli, nonostante sia difficile. Ecco tutti i consigli per disintossicarsi.

Contentsads.com