Notizie.it logo

Gambe: ragioni della presenza di macchie rosse

macchie rosse

Cattiva circolazione, malattie, farmaci, allergie: tutte sono possibili cause della comparsa di macchie rosse sulla pelle delle gambe.

A chi non sarà capitato di notare la presenza di macchie rosse sulle gambe. Si tratta di un avvertimento del nostro corpo che qualcosa non funziona come dovrebbe. Bisogna sapere che le cause possono essere diverse, non soltanto mediche e fisiologiche ma anche psicologiche. In ogni caso, comunque, è bene che siano valutate da un medico.



Macchie rosse sulle gambe per allergia

Le allergie sono le cause principali delle macchie sulla pelle. Le principali sono:

  • Punture d’insetto. A volte una semplice puntura di zanzara può scatenare una serie di arrossamenti che danno prurito dovuti alla reazione allergica. Tuttavia, la concentrazione di macchie di colore rosso prettamente nella zona delle gambe potrebbe indicare che l’insetto in questione è una pulce, che normalmente vive a rasoterra.
  • Orticaria.Piccole pustole infiammate sulle gambe che prudono, generalmente causate dal contatto con qualche pianta o dall’ingestione di qualche alimento.
  • Sole. Spesso in estate la pelle si arrossisce o prude senza un motivo apparente durante l’esposizione al sole, che in effetti provoca reazioni allergiche a molte persone senza che quest’ultime lo sappiano.

Macchie rosse per cattiva circolazione

Per cattiva circolazione non intendiamo soltanto le vene varicose, ma anche un disturbo più grave chiamato vascolite. Si tratta di una malattia per cui il sistema immunitario attacca erroneamente i vasi sanguigni provocandone l’infiammazione e, di conseguenza, un disturbo alla circolazione del sangue.

La vascolite può quindi provocare macchie sulle gambe che danno prurito e dolore, oltre a un’altra serie di sintomi.

Il trattamento dipende dal tipo di vascolite, ma generalmente il medico prescrive ibuprofene o aspirina per alleviare il dolore e cercare di sfiammare i vasi sanguigni. Nei casi più gravi, si procede con un intervento chirurgico.

Macchie rosse per il calore

Comunque, il principale indiziato a causare la comparsa di macchie sulle gambe è il calore. Il calore infatti, può causare irritazione ostruendo le ghiandole sudoripare che intrappolano quindi il sudore della pelle che non può fuoriuscire. Questo causa la comparsa di piccoli brufoletti e di macchie sulle gambe che danno prurito. Molte volte, la causa è semplicemente il tipo di pantalone indossato che può risultare eccessivamente stretto.

Macchie rosse causate da altre malattie

Esistono diverse malattie che provocano la comparsa di macchie sulla pelle, ad esempio:

  • Eczema. Chiamato anche dermatite atopica, è una patologia comune della pelle che provoca macchie rossastre pruriginose. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute, compare più frequentemente nei primi mesi di vita e scompare spontaneamente tra i 5 e gli 8 anni.
  • Sindrome di Schamberg. È una delle dermatiti esistenti più atipiche, che si concentra soprattutto nella zona delle gambe.

    L’arrossamento della pelle in questi casi è dovuto a piccoli ematomi prodotti dalla malattia stessa.

  • Eritema nodoso. Altra malattia molto rara in cui si infiammano le cellule di grasso appena sotto la pelle, che provoca la comparsa di macchie rossastre con mal di testa, dolore e febbre.
  • Psoriasi. Sovrapproduzione di cellule della pelle che provoca la formazione di protuberanze rosse contornate da pelle biancastra.
  • Cheratosi pilare: confusa a volte con la classica pelle d’oca, è una malattia che normalmente si eredita geneticamente. L’aspetto della pelle è granulare, ruvida al tatto e arrossata.
  • Diabete. Le macchie rosse sulle gambe causate dal diabete sono comuni ma anche le più pericolose poiché causate dalla rottura dei vasi sanguigni, che a sua volta può provocare altri problemi se non si interviene tempestivamente.

Macchie rosse a causa di farmaci

Alcuni farmaci citotossici, usati per esempio per curare l’artrite, come effetto collaterale possono provocare la comparsa di macchie rosse sulle gambe causata da un sanguinamento sottocutaneo.

Nel caso in cui ci si accorgesse di avere questo problema è meglio rivolgersi subito al medico che sarà darci, se lo ritiene il caso, una terapia alternativa.

Macchie rosse per infezioni

Nel caso di infezioni la più frequente è la follicolite, vale a dire l’infiammazione dei follicoli. Questa compare normalmente dopo una cattiva depilazione delle gambe o altre parti del corpo e per questo viene chiamata eruzione da rasoio. In questi casi si produce un’infiammazione dei follicoli normalmente dovuta a un’infezione fungina o batterica che provoca puntini rossi e prurito. La follicolite può inoltre essere causata dal diabete o qualsiasi altra malattia ad alto rischio infettivo.


Altre cause di macchie sulle gambe

  • Macchie dalla nascita o angiomi. Insieme di vasi sanguigni che compaiono alla nascita o poco più tardi e che formano delle pustole sulla pelle di colore rosso.
  • Sensibilità alimentare. Diversa da un’intolleranza o un’allergia, è semplicemente una reazione del corpo a un determinato alimento che il più delle volte consiste in queste macchie fastidiose.
  • Scottatura solare. Ormai tutti quanti sappiamo quanto possa essere pericolosa l’esposizione al sole prolungata, soprattutto in estate durante le ore più calde.

    Se ci accorgiamo che anche una breve esposizione tende a bruciare la pelle, è meglio rivolgesi a un medico o a una farmacia. Fatevi consigliare il livello di protezione adeguata.

A seconda delle varie patologie citate precedentemente che portano alla presenza di macchie rossastre sulla pelle, facciamo presente che oltre che nelle comuni farmacie, anche su Amazon è possibile comprare prodotti curativi per eventuali dermatiti , eczema o psoriasi.

Per il trattamento della dermatite seborroica ad esempio il miglior prodotto proposto sul sito è

1)Dermovitmina calmilene, azione intensiva contro: Seborrea, prurito, arrossamento. Dermatologicamente testato su pelli sensibili e senza cortisone, coloranti e parabeni.

2) Crema naturale per la guarigione della pelle prodotta da Exhelios, crema per il trattamento di eczemi e psoriasi, aiuta a ricostituire e riparare la barriera naturale di umidità della pelle. Inoltre ha anche straordinarie proprietà antinfiammatorie e antisettiche che aiutano a ridurre effetti quali prurito, secchezza, incrostazioni, rossore e screpolatura.

3)SR Lotion G16, per cheratosi pilare, crema levigante per forti ispessimenti; funziona con gli acidi naturali che accelerano la produzione delle cellule della pelle e schiariscono i pori bloccati, eliminando le cellule morte dell’epidermide e favorendo la crescita di nuove cellule lasciando la pelle liscia e luminosa.

Quest’articolo è meramente informativo, non vuole pertanto prescrivere trattamenti medici o realizzare diagnosi.

Accudire al proprio medico nel caso in cui si presentino sintomi o malessere.

© Riproduzione riservata
Leggi anche