Giocare online fa bene alla salute mentale: lo dicono gli studi

Senza ombra di dubbio, i giochi di carte sono tra i più famosi e diffusi di sempre tra le opzioni online. Questo è dovuto in gran parte alle immense emozioni che offrono sia ai principianti che ai giocatori esperti.

C’è infatti chi si concede una partita ogni tanto in compagnia di qualche amico o collega di lavoro e chi, invece, lo pratica con maggior assiduità per raggiungere il livello d’esperienza necessario per accedere ai tornei più famosi di tutto il mondo.

Ultimamente, poi, si stanno facendo sempre più strada studi scientifici in grado di dimostrare che giocare online è anche un ottimo strumento per migliorare la salute del cervello.

A seguire, verranno presentati quali sono i suoi benefici principali.

Lo studio

In generale, giocare a carte aiuta a mantenere sempre attiva la mente, contribuendo a stimolare la memoria e contrastarne la perdita. In particolare, questo aspetto è di grande utilità per le persone in età avanzata.

Come mostrato dagli studi recenti portati a capo dal Dr. Jeffrey Cummings, dedicandosi al gioco si riducono infatti significativamente le probabilità di sviluppare l’Alzheimer e altre malattie degenerative che interessano il cervello. Per la precisione, il professore statunitense asserisce che, sebbene questo gioco non sia una cura miracolosa per l’Alzheimer, giocandoci due volte a settimana il cervello viene stimolato dal punto di vista cognitivo in maniera tale da ridurne del 50% le possibilità d’insorgenza.

Questo è un po’ quello che succede anche con gli scacchi. In entrambe le attività, infatti, il cervello si accende letteralmente, venendone stimolate ben sei aree cognitive: memoria a breve e lungo termine, proprietà di calcolo, linguaggio, pensiero critico e orientamento spazio-visuale.

Giocare online contribuisce anche a ridurre lo stress che affligge nel complesso la società contemporanea. Questo “pulsante di sopravvivenza” che si attivava per qualche minuto solo in caso di pericolo, oggi è sempre in modalità “on”, rischiando così di essere dannoso per ogni parte del nostro corpo, dal sistema immunitario a quello cardiovascolare.

I giocatori più esperti hanno appreso a tenere sotto controllo le loro emozioni e lo stress elevato durante le partite che potrebbero mettere a repentaglio la loro carriera. Così che – anche se più che di una certezza si tratta di un’ipotesi – i giochi di carte possono essere considerati un ottimo strumento per imparare a gestire lo stress prima al tavolo da gioco e poi in ogni altro ambito della quotidianità.

Tra benefici e responsabilità

In quest’ottica, è utile sottolineare l’importanza di giocare sempre in modo responsabile e di affidarsi a piattaforme di giochi online dotate di regolare licenza ADM. Per contribuire a eliminare lo stress, dopotutto, è anche importante sentirsi estremamente al sicuro durante ogni partita che ci si concede. Per questo è importante affidarsi solo ai migliori operatori come quelli che vengono elencati in questa recensione completa di Nuovi Casino Online.

Inoltre, con il passare degli anni e l’allontanamento dall’adolescenza, le preoccupazioni in genere aumentano a causa degli impegni e delle responsabilità che l’età adulta porta inevitabilmente con sé. Così che è più probabile sviluppare inconsapevolmente stati d’ansia e depressione che spesso si trasformano negli eterni compagni di viaggio di molte persone.

In questo senso, il gioco online può essere di grande utilità, aiutando gli adulti a trovare uno spazio di puro divertimento e relax che permette loro di riconnettersi direttamente con i sentimenti ed i desideri della loro infanzia, una tappa della vita ormai lontana e troppo spesso dimenticata.

Un altro beneficio mentale deriva da una delle sue caratteristiche intrinseche: si tratta di un gioco da svolgere in gruppo, non di un solitario. Le altre persone sedute al tavolo potrebbero essere amici, oppure avversari finora sconosciuti: quel che è certo è che stanno contribuendo a costituire il contesto sociale in cui ci si trova.

Si potrebbe controbattere che la recente diffusione massiva del gioco online stia portando a ridurre effetti positivi noti della socializzazione come una migliore salute mentale, una minore probabilità di perdere la memoria e un rafforzamento del sistema immunitario. Questo, però, non è del tutto vero.

Al contrario, giocare a online consente a un numero ancora maggiore di persone di mettersi in contatto e trascorrere momenti indimenticabili insieme. Oltre a questo, questa modalità è dotata di funzioni live che permettono di giocare in tempo reale, comunicare con gli avversari alla fine della partita tramite chat e affidarsi a un dealer in carne e ossa.

Anche se non c’è dubbio sul fatto che questo apporti benefici al cervello, occorre prestare una certa attenzione ai suoi possibili effetti negativi. Proporzionalmente al numero di ore che si trascorrono davanti al computer o al tavolo verde di un casinò fisico potrebbero infatti aumentare le probabilità di sviluppare le problematiche tipiche della vita sedentaria.

Questo rischio non vuole in nessun modo essere motivo di distrazione dalle conseguenze positive per la salute mentale di chi vi gioca. Anzi, intende spingere ognuno a seguire una dieta equilibrata e a svolgere tanto esercizio fisico, comportamenti che, tra l’altro, dovrebbero essere sempre tenuti in considerazione.

Conclusioni.

Come si è visto, il gioco online è un’attività adatta proprio a tutti, indipendentemente da età e ambizioni individuali. Questo gioco aiuta, per esempio, a stimolare e contrastare la perdita della memoria, ridurre ansia, depressione e stress, oltre a permettere di stare in compagnia e fare nuove conoscenze, sia che si decida di praticarlo in un casinò tradizionale che nella sua ormai diffusissima versione online.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come truccare le palpebre cadenti: 6 consigli

Esercizio giapponese che funziona efficacemente per il dimagrimento

Leggi anche
  • Caduta dei capelli in inverno: come rimediare naturalmenteCaduta dei capelli in inverno: come rimediare naturalmente

    La caduta dei capelli è frequente soprattutto in inverno. Scopriamo insieme perché e come rimediare naturalmente.

  • occhi rossiCome nascondere gli occhi rossi dopo aver fumato: consigli utili

    Hai fumato e vuoi nascondere gli occhi rossi dal fumo? Ecco alcuni consigli utili da provare.

  • birraCome smettere di bere birra: 6 trucchi per uscirne

    Come smettere di bere birra: 6 trucchi per uscirne attraverso questa guida.

  • Esercizi motilità intestinaleEsercizi per migliorare la motilità intestinale: la top 5

    I migliori esercizi per migliorare la motilità intestinale. Ecco la guida degli esercizi da eseguire nella nostra top 5.

Contentsads.com