Notizie.it logo

Hai bisogno di farmaci per dormire

farmaci

Se soffri di disturbi del sonno e hai difficoltà nell'addormentarti, scegliere i farmaci adatti è fondamentale.

Per alcune persone, farmaci e integratori a base di erbe possono essere la risposta ai problemi di sonno. Ammesso che si conoscano quelli giusti. Negli Stati Uniti 35 milioni di prescrizioni di farmaci per il sonno sono state scritte nel 2005 (il doppio rispetto al 2000). Molti dottori non prescrivono medicine volte ad arrivare alla fonte del problema. Questa guida aiuterà te e il tuo dottore, a scegliere il farmaco giusto. Risolvere l’insonnia gioverà a voi stessi e alle persone che vi circondano.



Lievi problemi di sonno

Prova il Benadryl. Questo farmaco da banco non crea dipendenza e contiene un ingrediente che ti rende intontito (è anche l’ingrediente dei farmaci da banco per il sonno). Se non hai dolori o altri sintomi, puoi prendere il Benadryl tranquillamente. Qualora invece li avessi, potresti aggiungere un farmaco da banco con un elemento antidolorifico. Lato negativo del farmaco: potresti sentirti intontito al mattino e soffrire di problemi di memoria. In tal caso, non assumerlo più.
<h2>Migliori Rimedi

Sul web sono disponibili una infinità di prodotti dedicati ai problemi di Sonno. Tuttavia su Amazon sono presenti i migliori prodotti per risolvere questi problemi. Di seguito vi mostriamo i 2 migliori integratori e sonniferi

Jet lag o lavoro a turni

Prova la melatonina. Disponibile nei negozi di alimenti naturali, quest’integratore ti aiuta a regolare il tuo orologio biologico interiore ed è una terapia di prima linea per i problemi del sonno legati al viaggiare.

La dose varia tra 0.5 e 5 milligrammi. Dovrai sperimentare un po’ per capire qual è il dosaggio che fa più al tuo caso.

Problemi di sonno da molto tempo

Prova l’Ambien o l’Ambien a rilascio controllato, o Lunesta o Rozerem. Questa prescrizione a lunga durata d’azione ti darà meno postumi rispetto ad altri medicinali. Alcuni dottori pensano che questi farmaci creino dipendenza. La versione a rilascio controllato (CR) ti darà sostegno dopo 4 ore per evitare il risveglio a metà della notte. Lunesta funziona come l’Ambien, ma si ritiene non crei dipendenza, così come non la crea il Rozerem che funziona come la melatonina.

Ti svegli nel cuore della notte

Prova Sonata. Questo farmaco ipnotico da prescrizione medica, ha un’azione rapida ed è utile quando ti svegli nel cuore della notte, poiché il suo effetto è veloce ma non dura tutta la notte.

Agisce per introdurti al sonno, ma non ti farà dormire.

Preoccupazione o depressione

Prova il Desyrel (Trazodone). Questo antidepressivo è meno costoso di alcuni popolari farmaci per il sonno, ed è uno dei più prescritti perché è efficace e non dà dipendenza. Funziona anche se sei depresso, poiché le dosi sono molto più basse rispetto a quelle per la cura della depressione. Vi è un effetto collaterale: il priapismo (che mantiene le erezioni per molto più tempo di quanto si desideri). Anche l’amitriptilina, un vecchio antidepressivo, può essere efficace, ma ha causato stitichezza nei pazienti.

Gambe nervose

Prova il Requip. Questo farmaco aiuta con la sindrome delle gambe senza riposo. Come prima cosa però, potresti provare a bere solo un po’ di acqua tonica con dolcificanti a cena, che contiene chinino, un ingrediente che aiuta a calmare i crampi muscolari.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche