È il caso di assumere integratori per la palestra?

Se pratichi sport di fatica come bodybuilding o pesi, forse ti conviene valutare la possibilità di assumere integratori per ottimizzare i risultati.

Se sei un amante dello sport e della palestra in particolare, ti sarai domandato più volte se sia al caso di usare integratori alimentari per migliorare i tuoi risultati: ma quali scegliere e come assumerli? Per chi ama il fitness e restare in forma, gli integratori potrebbero essere la scelta giusta per ottenere il massimo beneficio dai propri sforzi.

Si tratta principalmente di sostanze naturali che vengono prodotte in polvere per aumentare il quantitativo massimo che potrai assumere in un giorno. Devi sempre considerare e c’è un limite al numero di nutrienti che il nostro corpo può assimilare, se già hai un alimentazione specifica per il bodybuilding potresti non avere bisogno di integrare altre sostanze, che finirebbero per essere eliminate dal tuo organismo senza trarne beneficio.

Esistono diversi tipi di integratori adatti sia agli uomini che alle donne.

Ognuno di questi presenta differenti sostanze al proprio interno e ha scopi ben precisi in base ai tuoi obiettivi in palestra. In ogni caso è bene non assumere sostanze senza prima aver consultato un medico, un nutrizionista o un personal trainer disposto a seguirti durante i tuoi allenamenti.

Integratori per la palestra: quali scegliere e come assumerli

I principali integratori in commercio contengono differenti principi. Ad esempio una delle prime sostanze che vengono introdotte nella dieta di chi pratica pesistica sono le proteine in polvere.

Queste ovviamente sono utili nella ricostruzione muscolare e permettono maggiori sforzi in palestra a fronte di ridotti dolori. Un’altra sostanza molto utilizzata da chi pratica bodybuilding è la creatina, ovvero un aminoacido che fornisce un grande quantitativo di energia spendibile in breve tempo. Molto famosi sono anche gli integratori di BCAAS: si tratta di aminoacidi ramificati che favoriscono il recupero muscolare inibendo il catabolismo, cioè il meccanismo per i quali il muscolo utilizza le proprie proteine per rigenerarsi.

Anche gli integratori a base di maltodestrine sono utili per evitare dolori muscolari favorendo l’assorbimento di altre sostanze. La glutammina è un amminoacido contenuto in moltissimi integratori che favorisce la crescita muscolare. Un’altra sostanza molto comune e molto impiegata da chi pratica palestra è la carnitina. Si tratta di un altro aminoacido molto utile per bruciare grassi convertendoli in energia. Nonostante quest’ultima frase possa farti pensare che si tratta della sostanza panacea per avere un corpo snello, diversi studi hanno evidenziato come questa sia più indicata a veicolare l’energia attraverso le cellule piuttosto che a bruciare i grassi. Inoltre puoi integrare anche tantissime altre sostanze di cui è bene avere un alto apporto in ogni dieta: antiossidanti, stimolanti, vitamine e sali minerali.

Come assumerli

Per quanto riguarda invece le metodologie di assunzione è possibile trovarne vari formati. Molti integratori sono disponibili in compresse, pastiglie oppure in polvere. È possibile trovare anche barrette iperproteiche da consumare come fossero snack. Devi fare particolare attenzione l’uso di tutte queste sostanze in quanto potrebbero affaticare il tuo fisico, cominciando dai reni. Ecco perché è essenziale rivolgersi a un nutrizionista o a un personal trainer prima di iniziare un percorso di integrazione alimentare. Nel caso poi tu abbia patologie pregresse o stati fisici non ottimali, ti conviene anche rivolgerti a un medico per assicurarti di non causare gravi danni al tuo organismo.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cause e rimedi per la pelle secca

Scrub: 4 ricette fai da te per una pelle morbida e liscia

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.