Cause e rimedi per la pelle secca

La pelle secca può essere causata da diversi fattori, come i raggi solari e detergenti aggressivi. Per rimediare, occorre idratarla e proteggerla

La pelle secca è un disturbo che interessa milioni di persone nel mondo. La pelle è uno dei nostri organi più importanti, in grado di proteggerci dall’ambiente circostante. Tuttavia, se la pelle diventa secca, può risultare ruvida e pruriginosa e non è più in grado di funzionare adeguatamente.

Cause della pelle secca

La pelle secca si deve principalmente alla mancanza di idratazione nella pelle e si può manifestare sotto forme diverse.

Si va dalla tipica secchezza cutanea, alla desquamazione, a dei piccoli tagli fino alla sensazione di prurito costante. La pelle disidratata appare tesa, ruvida, screpolata e desquamata.

Le cause della pelle secca possono essere diverse. La pelle disidratata si deve sia a fattori esogeni che endogeni. La pelle secca in un individuo può essere dovuta a più cause insieme.

Fattori esterni

Tra le cause esogene vi è sicuramente l’ambiente: l’eccessivo caldo o freddo, così come l’aria secca e i cambi di stagione, possono contribuire alla disidratazione, causando un deficit d’acqua nel nostro derma.

I raggi UVA e UVB, oltre ad accelerare l’invecchiamento cutaneo, spesso in estate sono responsabili della pelle secca. Lavaggi frequenti, docce lunghe e con acqua calda contribuiscono alla disidratazione del derma. Allo stesso modo, utilizzare dei prodotti topici non adatti al proprio tipo di pelle, che si tratti di saponi, bagnoschiuma o detergenti, può danneggiare il derma seccandolo ulteriormente.

Fattori interni

Anche i fattori interni possono contribuire a seccare la pelle.

La genetica, in questo caso, ha un ruolo fondamentale: alcuni soggetti, infatti, sono geneticamente predisposte ad avere la pelle secca. Chi ha la pelle sensibile, o chi ha la pelle chiara è più predisposto ad avere la pelle secca rispetto a chi ha un derma normale e più scuro. Inoltre, i soggetti che hanno un derma così delicato sono più esposti ad alcune patologie come dermatiti atopiche e psoriasi.

L’avanzare dell’età può sicuramente essere causa di pelle secca.

Un derma non più giovane non riesce più a trattenere bene i liquidi al suo interno, causando così secchezza e desquamazione. Inoltre, anche gli ormoni possono contribuire alla secchezza della pelle. Non è così raro che le donne in gravidanza o le donne in menopausa lamentino tale disturbo. Il fumo contribuisce all’invecchiamento cutaneo, perché influisce sulla circolazione sanguigna del derma, causando spesso la pelle secca. Infine, una dieta scorretta può avere un ruolo cruciale sulla disidratazione del derma.

Rimedi

Per evitare di avere la pelle secca o per rimediare se già la si ha, è fondamentale seguire alcuni semplici accorgimenti. Quando ci si espone al sole, è fondamentale usare sempre la protezione solare, in modo che i raggi solari non disidratino la pelle, facendola invecchiare precocemente. Evitare di fumare o smettere del tutto contribuirà notevolmente alla bellezza della vostra pelle, che tornerà luminosa e sana come un tempo.

Seguire una dieta corretta e bilanciata è fondamentale per il benessere fisico ma anche per avere una pelle radiosa. Apportare vitamina C e vitamina E al vostro organismo aiuta a mantenere il derma idratato e vellutato. In più, bere due litri d’acqua al giorno aiuta sicuramente a migliorare la situazione.

Infine, usare dei prodotti di bellezza adeguati al proprio tipo di pelle è fondamentale per evitare di avere un derma desquamato e ruvido. Detergenti delicati e creme dall’alto potere idratante aiutano ad avere la pelle pulita e idratata.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Meditazione: come praticarla correttamente

È il caso di assumere integratori per la palestra?

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.