La carruba è l’ideale per una dieta sana

Per un'alimentazione sana dovresti prendere in considerazione l'idea di inserire la carruba al posto del cioccolato.

La carruba è un alimento ricco di proprietà curative e nutritive, che andrebbe inserito in ogni dieta per avere una vita sana ed equilibrata. Probabilmente molti non sanno nemmeno cosa sia ma la carruba è un frutto derivante da un albero sempreverde, la Ceratonia.

La carruba in particolare è considerabile un legume: sulla pianta è di colore verde, con il tempo matura diventando marrone. Sono dei frutti dall’esterno molto duro e dalla polpa dolce, che vengono fatti indurire per essere consumati secchi. I semi della carruba si chiamano carati. È proprio da questi semi che nasce l’unità di misura dei metalli preziosi.

L’origine di questo frutto si trova nella penisola arabica, ma poi si è diffuso lungo tutte le sponde del Mar Mediterraneo.

Oggi in Italia, è presente una variante dell’albero della ceratonia. Qui da noi prende il nome di “carrubo” ed è molto diffuso nell’Italia meridionale in forma spontanea, mentre in Sicilia è coltivato volontariamente.

Chi di voi ha provato questo frutto sa che la carruba ha un sapore simile a quello del cioccolato. Eppure rispetto al suo fratello americano, la carruba vanta numerose proprietà curative e nutrizionali importanti. La carruba è meno calorica del cioccolato ed è più ricca di fibre e di vitamine.

È anche molto abbondante la presenza di minerali come calcio, potassio e manganese. I valori nutrizionali di 100 g di carrube corrispondono all’incirca a 220 kcal di energia, 89 grammi di carboidrati, un solo grammo di grassi e il restante è principalmente fibre. Le carrube sono un ottimo sostituto del cioccolato in un regime alimentare di chi soffre di allergie o intolleranze al cacao. Da questi prodotti si ottengono anche numerose numero di prodotti lavorati come la farina.

Carruba: proprietà curative e nutritive

Come dicevo, le carrube sono alimenti molto utilizzati nei regimi alimentari sani. Nelle carrube sono presenti una grande varietà di minerali: potassio, calcio, sodio, fosforo, magnesio, zinco e ferro. Ovviamente, tutte in quantità differenti, collaborano a mantenere la salute del nostro organismo. Anche le vitamine abbondano in questi frutti, nelle carrube infatti sono presenti buona parte delle vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, K e vitamina J.

L’alto contenuto di fibre lo rende un alimento perfetto per generare un senso di sazietà e facilitare la perdita di peso. Inoltre, in una dieta dimagrante inserire le carrube previene le carenze di minerali e vitamine tipiche di questi regimi alimentari. Sono senza glutine e quindi perfette per gli intolleranti e i celiaci, mentre la farina ricavata da questo frutto ha la capacità di assorbire molta acqua. Quindi è un alimento indicato per chi soffre di diarrea. Al contrario, invece, la carruba frutto è lassativa. Inoltre è priva di caffeina e quindi ideale per la preparazione di dolci destinati ai più piccoli. Le carrube sono adatte in caso di infezioni gastrointestinali, acidità e gastrite. Anche chi soffre di colon irritabile non avrà problemi consumando questi alimenti.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come e perché utilizzare i dischetti lavabili

Truccarsi in estate: i consigli per esaltare l’abbronzatura

Leggi anche
  • dieta disintossicante tre giorniDieta disintossicante dei tre giorni: benefici e menù

    La dieta disintossicante dei tre giorni si basa soprattutto su vegetali ricchi di fibre e antiossidanti come pomodori, fagiolini, kiwi e uva

  • farine alternative celiaciFarine alternative per celiaci: le opzioni tra cui scegliere

    Tra le farine alternative per celiaci vi sono la farina di ceci, la farina di miglio, la farina di grano saraceno e la farina di mais

  • dieta disintossicanteDieta disintossicante: lo schema per eliminare le tossine

    La dieta disintossicante si compone di nutrienti come vitamine, fibre e sali minerali, che favoriscono il benessere e la salute generale.

  • vitamina cVitamina C: le dosi consigliate

    Le dosi di vitamina C necessarie per restare in salute cambiano a seconda del sesso e dell’età: scopriamo insieme quali sono.

Contents.media