La dieta delle prugne: come dimagrire in poco tempo

Cos'è la dieta delle prugne? Scopriamo in cosa consiste e come dimagrire in poco tempo.

La dieta delle prugne è una delle più popolari diete per dimagrire in poco tempo, del momento. Sono sempre di più le persone che in vista dell’estate iniziano a seguire una dieta, anche piuttosto drastica. Ora vediamo in cosa consiste la dieta delle 10 prugne.

Dieta delle 10 prugne: dimagrire in poco tempo

La dieta delle 10 prugne è una dieta lampo ideale per chi vuole perdere qualche chilo in vista di un’occasione importante, o in vista dell’estate e della prova costume. Si basa, come suggerisce il nome, essenzialmente sul consumo di questo determinato frutto. 

Le prugne contengono numerose proprietà benefiche delle quali il nostro organismo ha bisogno. Ma prima di procedere chiedete sempre un consulto ad un dietologo oppure ad un nutrizionista. 

Grazie alla dieta delle prugne, riuscirete anche a depurare l’intestino ed a sgonfiare la pancia. Il menù consigliato della dieta delle 10 prugne prevede una alimentazione da seguire per una o anche due settimane. Per 5 giorni ci sarà uno schema fisso, il weekend è libero. Ecco cosa mangiare nella dieta delle prugne. 

Come colazione si inizia con un bel bicchiere d’acqua, per poi mangiare 5 prugne secche e due fette biscottate o di pane integrali. Accompagnate con un cucchiaino di miele o di marmellata (naturalmente di prugne) e con thè o caffè senza zucchero. 

Come spuntino, due volte al giorno (a metà mattina e di pomeriggio) yogurt magro o un frutto di stagione. A pranzo una insalata mista di pomodori, carote, cetrioli e sedano, poi un uovo, una mezza fetta di pane e macedonia con 5 prugne.

In alternativa, 80 gr di pasta con 110 gr di passata di pomodoro, carne o pesce alla griglia (150 g) con insalata condita da limone o poco olio evo ed un frutto di stagione. Il secondo potete adattarlo anche per cena, con una prugna dopo il pasto. E prima di dormire una tisana o del thè verde senza zucchero. 

Vietato come sempre a soggetti con patologie e donne in gravidanza. Bere 2 litri di acqua al giorno e fare attività fisica anche leggera sarà poi di grande aiuto nel dimagrimento veloce.

I benefici della dieta delle prugne 

La dieta delle 10 prugne consente di riattivare il metabolismo, eliminare la ritenzione idrica e migliorare il funzionamento dell’intestino, regalandoci un ventre piatto, gambe toniche, una pelle luminosa e ovviamente un dimagrimento.

Tutto grazie alle prugne secche, dei frutti ricchi di benefici e proprietà nutritive, troppo spesso ignorati ed esclusi dalla dieta.

Secondo l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) bastano circa 10 prugne al giorno per migliorare la salute dell’apparato digerente e di conseguenza quella di tutto il corpo. 

Le prugne secche infatti contengono pochissime calorie, sono prive di grassi, zuccheri e sale, ma possiedono in compenso un elevato contenuto di fibre. Le loro proprietà le rendono alleate della salute e della dieta, perché sono dietetiche, ma con un alto potere saziante. 

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Tiroide: quanto incidono genetica e familiarità?

La beauty routine di Anna Wintour: i suoi segreti di bellezza

Leggi anche