La dieta di Chris Hemsworth: cosa mangia l’attore

Chris Hemsworth e la dieta dell’attore che ha interpretato Thor, ecco cosa mangia per un fisico tonico e scolpito.

Chris Hemsworth, protagonista del quarto capitolo della saga Marvel, Thor – Love and Thunder, ha smesso di mangiare carne prima di girare un bacio con la vegana Natalie Portman, sua partner nel quarto episodio della saga sul figlio di Odino. Vediamo la dieta di Chris Hemsworth.

La dieta di Chris Hemsworth: cosa mangia l’attore

L’attore americano 38enne di origini australiane, Chris Hemsworth, è per tutti noto come Thor, l’eroe semi vichingo dall’aspetto imponente. Scopriamo la dieta seguita dall’affascinante attore, amato anche dalle sue colleghe, per la gentilezza che riserva a chi lavora con lui.

La dieta di Chris Hemsworth prevede 10 pasti al giorno, per circa 4.500 calorie giornaliere, in modo da mantenere il fisico massiccio del “Dio del Tuono”, Thor.

A svelarlo è il suo preparatore atletico Luke Zocchi, che in un video ha raccontato nei dettagli l’intenso regime di allenamento dell’attore australiano. Chris è aumentato di più di 9 chili di muscoli ben definiti.

I tre principali fattori nell’allenamento del “Dio nordico” erano dormire, bere molta acqua e mangiare bene. Di solito, gli atleti che sono disposti a guadagnare muscoli in modo sano si concentrano sul mangiare e sul lavoro pesante, e dimenticano che le notti ben spese aiutano a bruciare i grassi e costruire i muscoli.

Chris ha confessato di bere circa quattro litri di acqua al giorno. Senza dimenticare una dieta bilanciata, con un elevato consumo di proteine, primordiale per costruire l’immagine del personaggio.

La dieta era in entrambe le fasi del guadagno muscolare e della perdita di grasso, basata su frullati proteici (proteine ​​del siero del latte), filetti di pollo magro e carboidrati a lento assorbimento. I suoi pasti erano divisi in piccole porzioni ogni due o tre ore.

Inoltre, il consumo di zucchero è stato ridotto al minimo.

L’allenamento di Chris Hemsworth per diventare Thor

Il periodo di allenamento seguito da Chris Hemsworth è durato circa due mesi, ogni giorno focalizzato su una parte del corpo. Per esempio, il primo giorno si è concentrato sui muscoli pettorali e dorsali, lavorando i muscoli che compongono questa parte attraverso la panca, la paletta curva, la barra parallela e la barra fissa.

Il secondo giorno, si è concentrato sulle gambe, con esercizi sul tavolo flessibile, oltre al sollevamento a terra e accovacciata. Il terzo giorno i tricipiti e i bicipiti furono lavorati attraverso la supina chiusa e la barra fissa supina e chiusa.

Per ridurre, poi, le sue dimensioni Hemsworth ha seguito il famoso “Shrink Wrap Effect”. Sarebbe “l’effetto di restringere l’involucro di “grasso” attorno ai muscoli”, lasciando il corpo più definito.

Per fare questo, è necessario mantenere il corpo a una percentuale di grassi molto bassa, che può essere raggiunta solo attraverso un allenamento cardiovascolare della durata di circa 2 mesi, aggiungendo allenamento muscolare e una dieta ricca di proteine ​​per la manutenzione dei muscoli. Ordinariamente, quando raggiunge l’8% nel grasso corporeo, è già possibile vedere l’effetto.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come riciclare i vasetti degli omogeneizzati: 5 idee creative

Cimici in casa: come scacciarle con il miglior repellente

Leggi anche
  • dieta di NoemiDieta di Noemi: i benefici del metodo Tabata

    Con la dieta di Noemi e il metodo Tabata, a base di allenamento cardio intenso, si ottengono risultati ottimali per un fisico asciutto.

  • paolo del debbioLa dieta di Paolo Del Debbio: come ha fatto a perdere 30kg?

    Paolo Del Debbio, giornalista e conduttore televisivo, è dimagrito fino a 30 kg. Ecco la dieta che ha seguito.

  • elettra lamborghiniLa dieta di Elettra Lamborghini: cosa mangia la cantante?

    Elettra Lamborghini, cantante e influencer, è in perfetta forma. Ecco la dieta seguita dalla cantante, regina del twerking.

  • dieta antinfiammatoriaDieta: come perdere gli ultimi difficili chili

    Consumare una colazione abbondante e dei pasti dove si privilegiano le proteine, permette di perdere con facilità gli ultimi chili della dieta.

Contentsads.com