Lavarsi i denti prima degli esami del sangue è sbagliato?

Perché lavarsi i denti prima degli esami del sangue è sbagliato? Scopriamo i motivi

Quando ci accingiamo ad effettuare degli esami del sangue ci assalgono molte domande. Come dobbiamo presentarci, possiamo lavarci i denti? Ecco se è sbagliato lavarsi i denti prima degli esami.

Lavarsi i denti prima degli esami del sangue è sbagliato?

Prima di effettuare gli esami del sangue ci sono delle regole precise da rispettare. Una domanda frequente la cui risposta spesso è poco conosciuta o chiara è: si possono lavare i denti prima di un prelievo? In primis le indicazioni prima degli esami del sangue dipendono dal tipo di analisi che si devono fare.

In ogni caso una delle regole più comuni per monitorare la nostra salute con gli esami del sangue, è di presentarsi a digiuno. Inoltre, puoi aver sentito dire che non dovresti fare certe cose come lavarti i denti o usare il deodorante perché potrebbe influire sui risultati. E’ vero quindi che è sbagliato lavarsi i denti prima degli esami del sangue?

Per il digiuno prima degli esami, devono essere trascorse almeno otto ore da quando hai mangiato il tuo ultimo pasto e ti è stato prelevato il sangue; Questo perché alcuni alimenti possono modificare la concentrazione di alcuni parametri del test come i livelli di colesterolo, glucosio, trigliceridi e transaminasi.

Un altro motivo di questa indicazione è che l’attrezzatura di laboratorio è stata progettata per funzionare con sangue “pulito”, quindi manipolando sangue che contiene altre sostanze derivate da una colazione grassa, potrebbero essere influenzati non solo i risultati finali ma anche le prestazioni della tecnologia utilizzata in il laboratorio.

Puoi lavarti i denti? Se il laboratorio indica solo un digiuno e che puoi bere acqua, significa solo che devi andare senza aver consumato cibo nelle ore richieste e che l’unica cosa che puoi bere è l’acqua naturale. Assolutamente lavarsi i denti prima degli esami del sangue non compromette gli esiti, perché il dentifricio non influisce in alcun modo.

Lavarsi i denti prima degli esami del sangue: sì o no?

Tra le regole da rispettare prima di effettuare un esame del sangue è sicuramente il digiuno prima dell’analisi. Tuttavia spesso ci si domanda anche se si possono lavare i denti prima dell’esame del sangue, e come visto, non c’è nulla di medico o scientifico che indichi i motivi per cui lavarsi i denti con il dentifricio possa compromettere i risultati.

I medici ci fanno stare a digiuno prima di fare un esame del sangue perché alcuni cibi e bevande possono influenzare i livelli ormonali nel flusso sanguigno. Di conseguenza, i risultati delle analisi del sangue a digiuno non saranno accurati, e il medico potrebbe stabilire una diagnosi errata. Diverso discorso per lavarsi i denti prima degli esami, è permesso, tuttavia occorrerà evitare l’impiego di collutori per sciacquare la bocca.

Un’eccezione per esempio è l’esame del cortisolo in cui potrebbe essere richiesto il riposo prima del prelievo e, qualora dovesse essere raccolto un campione di saliva, potrebbe essere richiesto di astenersi dal lavarsi i denti qualche ora prima dell’esecuzione del test.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

La dieta di Yuri Romanò: “100 grammi di pasta per merenda”

Italiani stressati e ansiosi, aumentano gastriti e reflusso

Leggi anche
Contentsads.com