Malattie: come si trasmettono dagli animali

Molte malattie diffuse tra gli esseri umani sono state contratte per la prima volta a causa di un morso o una puntura di animale.

Zoonosi”. Sembra lo stato di trans in cui si può cadere quando si è con degli animali. Sfortunatamente, è una cosa molto più minacciosa. Una malattia zoonotica è un patogeno che passa da un animale a un essere umano. Basti pensare alla rabbia o, andando indietro nel tempo, alla peste bubbonica.

Come fanno le malattie a passare da una specie a un’altra?

La trasmissione delle malattie

Le malattie zoonotiche si diffondono tra gli esseri umani attraverso il contatto con animali o insetti, che possono trasmettere batteri, parassiti, virus o funghi a persone ignare. Circa il 75-80% delle malattie infettive diffuse oggigiorno hanno un’origine zoonotica, ed esistono più di 200 malattie zoonotiche capaci di trasmettersi da animali a esseri umani. Ecco alcuni esempi di malattie che si diffondono a partire da animali o insetti.

  • Malattia di Lyme
  • Malaria
  • Dengue
  • Antrace
  • Ebola
  • coli
  • Febbre West Nile
  • Febbre maculosa delle montagne rocciose

Gli ecologisti chiamano il trasferimento di una malattia dagli animali agli umani “trasmissione”. Gli scienziati devono scoprire ancora molto sul perché e su come avvengano queste trasmissioni, ma qualcosa lo sanno. Un virus ha un solo obiettivo: sopravvivere. A volte può trasmettersi da un animale a un umano facilmente, come nel caso della rabbia o della peste bubbonica.

Il virus non ha subito modifiche nel passaggio tra le due specie.

La diffusione dei virus

Tuttavia, molti virus devono mutare (cambiare la loro struttura genetica) per passare a una nuova specie e sentirsi a casa. In passato, molti virus si accontentavano di rimanere negli animali perché non sapevano dove altro andare. Ma l’urbanizzazione ha fatto sì che gli essere umani invadessero animali e insetti nei loro territori.

Gli habitat di animali e piante sono stati distrutti, molte specie sono scomparse e i biosistemi e i genomi stanno mutando e si stanno adattando.

Viviamo più a stretto contatto con gli animali (e altri umani) che mai. E ciò vuol dire che i virus si diffondono più in fretta.

Proteggi te e la tua famiglia dalle punture di insetti. Acquista su Amazon questo repellente per insetti e zanzare. Arriverà a casa tua in meno di 48 ore. Affrettati!

I modi del contagio

Un essere umano può essere contagiato in molti modi. Ecco alcuni esempi:

  • Morso di un insetto infetto, come una zanzara o una zecca
  • Morso o graffio di un animale infetto, come un cane o un pipistrello
  • Cibo contenente carne di animali infetti
  • Inalazione di agenti patogeni da un animale infetto
  • Contatto con un animale infetto o con i suoi escrementi

Proteggi la tua pelle. Acquista su Amazon il repellente contro le zanzare. Arriverà a casa tua in meno di 48 ore. Affrettati!

Virus zoonotici in movimento

Gli scienziati hanno studiato il virus della sindrome respiratoria mediorientale (MERS), un nuovo virus che si è presentato per la prima volta in un uomo in Arabia Saudita nel 2012. È morto per una polmonite e per insufficienza respiratoria con sintomi che ricordavano la SARS, ma i virus non combaciavano.

Il virus dei pipistrelli

Quindi partì la gara per identificare il nuovo virus. Dopo aver determinato il genoma del virus, gli scienziati hanno trovato un suo parente stretto, un virus presente nei pipistrelli di campagna in Arabia Saudita. Ci sono molte aree in cui i pipistrelli vivono e si cibano vicino agli umani.

È quindi molto probabile che il virus MERS si sia trasferito dai pipistrelli agli umani, probabilmente tramite gli escrementi presenti sugli alberi da frutta. Nell’autunno 2014, la MERS aveva infettato più di 800 persone e ne aveva ucciso quasi 300.

Il virus dell’HIV

Un altro virus che è passato dagli animali agli umani è quello dell’HIV. Gli scienziati credono che la trasmissione sia iniziata quando gli essere umani hanno cominciato a popolare le foreste dell’Africa occidentale in cerca di cibo. La richiesta di carne aveva portato all’uccisione di scimpanzé, portatori di HIV (il che vuol dire che non ne soffrono ma che possono trasmetterlo).

Tuttavia, quel virus può trasmettersi a un’altra specie e creare caos. Le persone che mangiavano carne di scimpanzé o che li ammazzavano e che venivano a contatto con il sangue infetto, contraevano la malattia. Il virus si è mosso lentamente e non fu identificato fino all’epidemia alla fine degli anni ’80 negli USA.

Gli scienziati e i ricercatori tengono d’occhio le malattie infettive attuali ed emergenti attraverso l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nel tentativo di fermare la diffusione di virus pericolosi prima che diventino epidemici.

Alcuni animali hanno più possibilità di altri di trasmettere malattie infettive:

  • Zanzare
  • Pipistrelli
  • Uccelli
  • Primati
  • Uccelli acquatici
  • Ratti e topi

La prevenzione

Il miglior modo per evitare di contrarre virus da un animale è la prevenzione. E’ importante seguire delle regole per evitare il rischio di infezione. Tutti dovrebbero stare attenti a non prendere virus, ma le persone con sistemi immunitari compromessi devono essere ancora più vigili. Ciò include i bambini con meno di 5 anni, gli anziani, le donne incinte e coloro affetti da malattie autoimmuni.

Nella vita di tutti i giorni, il modo più comune in cui si diffondono le malattie zoonotiche sono le punture di zanzare o zecche. Usare repellenti per insetti e vestiti protettivi riduce il rischio di punture. Rimuovete l’acqua stagnante vicino casa, dato che è terreno fertile per le zanzare.

Altri posti dove si possono contrarre virus da animali infetti sono gli zoo, le fattorie, le fiere nazionali e le aree boschive. Assicuratevi di lavare le mani se toccate un animale ed evitate il contatto diretto con loro in natura. Se vieni morso o graffiato da un animale che non conosci, vai immediatamente dal medico e riporta l’animale alle autorità.

Scritto da Giusy Criscuolo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

L’ebola: le false teorie sull’immunità

Si può vivere senza stomaco? – scopri la risposta

Leggi anche
  • gonfiore addominaleTutti i rimedi naturali contro il gonfiore addominale

    Quali sono i migliori rimedi contro il gonfiore addominale?

  • dolore sotto il piedeCause e rimedi per il dolore sotto il piede

    Le cause che possono provocare dolore sotto il piede possono essere numerose: vediamo quali sono le principali e impariamo a conoscere i rimedi.

  • mal di schiena erroriMal di schiena: ecco gli errori da evitare

    Per non soffrire di mal di schiena è bene evitare di commettere alcuni errori. Vediamo quali sono i principali e come fare per restare in salute.

  • tumore tiroideTumore della tiroide: quali sono i sintomi e le cause

    Individuare immediatamente il tumore della tiroide può essere difficile, ma ci sono alcune cose che possiamo fare per prevenirne la comparsa

Entire Digital Publishing - Learn to read again.