Le malattie sulla pelle più diffuse e pericolose

Le malattie della pelle possono essere numerose e vanno trattate in modo specifico. Cerchiamo di conoscerle meglio e vediamone i rimedi.

Le malattie sulla pelle possono essere molteplici. Alcune sono semplici e banali da far guarire, altre sono più complicate. Esistono, ad esempio, diversi tipi di dermatite, da quelli più semplici a quelli più complessi. I rimedi che possiamo adottare sono molti, non solo farmacologici.

Si può, infatti, anche usare integratori molto validi.

Malattie sulla pelle

Le malattie che possono comparire sulla pelle sono di diverso tipo. Tuttavia, ne esistono alcune che possono essere più comuni di altre. Vediamole assieme. L’acne e i brufoli, ad esempio, rappresentano un tipo di malattia che, generalmente, non è affatto grave. E’ più comune nell’adolescenza, ma vi sono anche persone che sviluppano la cosiddetta acne tardiva, che arriva dopo i 25 anni.

Advertisements

I brufoli sono dovuti ad un’infiammazione della pelle. All’origine vi possono essere la scarsa igiene, la troppa produzione di sebo, la presenza di alcuni tipi di malattie come il diabete. Spesso, le persone tendono a spremere i brufoli, peggiorando il problema e portando cicatrici sulla pelle. In genere, basta una cura a base di creme o pomate specifiche. Le donne avranno maggior vantaggio dall’utilizzo di cosmetici oil free.

Nelle situazioni più gravi, il dermatologo consiglia anche dei farmaci per bocca, come alcuni tipi di antibiotici.

Un’altra malattia della pelle molto comune sono le verruche. Queste arrivano quando ci troviamo in ambienti umidi come piscine, docce e saune. Sono molto contagiose e appaiono come gialle e scure. Una volta che ne abbiamo avuta una, questa si può ripresentare, nella stessa zona oppure in un’altra. Dobbiamo cercare di indossare sempre scarpe e ciabatte nei luoghi promiscui.

Stesse regole vanno usate anche contro i funghi, che sono un’altra malattia della pelle. In genere si curano con lozioni o pomate specifiche ma, in casi più gravi, possono essere somministrati antifungini per bocca. Le verruche si possono eliminare anche con il laser.

Anche la psoriasi è una malattia della pelle molto comune. Si indica come la pelle che squama e si presenta spesso a chiazze, soprattutto su gomiti, ginocchia, mani e cuoio capelluto.

In genere, una volta che arriva, segue il malato per tutta la vita. Purtroppo non si può eliminare in via definitiva, ma vi sono dei farmaci che possono aiutare a contrastare i sintomi. Spesso si ricorre al cortisone, assieme a lampade solari.

La vitiligine è un altro tipo di malattia che può interessare la pelle. Questa si manifesta con chiazze bianche, che sono provocate da assenza di melanina. Non è dolorosa e non è contagiosa, ma può essere ereditaria. Può comparire attraverso lo stress o fattori nervosi. Anche questa, non si cura, vi sono solo dei palliativi. Infine, esiste la dermatite che, a sua volta, si divide in molti tipi. Conosciamo meglio la dermatite e vediamo anche come si può curare.

Tipi di dermatite

La dermatite insorge quando c’è una sostanza che va a danneggiare la pelle. Si può curare, contrariamente ad altri tipi di malattie dell’epidermide. Le statistiche confermano che oltre il 75% delle dermatiti sia allergica. In questi casi, si usano farmaci a base di cortisone. La dermatite può essere irritativa o da contatto. Il primo caso è quello più frequente e, in genere, è prodotta da una sostanza che reagisce con la pelle, andandola a danneggiare. In genere, basta tenersi al riparo da tale tipo di irritazione per far scomparire la problematica.

La dermatite da contatto, invece, fa comparire gonfiori, rossori, bolle e croste. Vi sono molte sostanze che la possono provocare, tra cui anche il polline. Anche alcuni tipi di metalli possono provocarla, soprattutto il nickel e il mercurio. Esiste, poi, la dermatite atopica, che può essere causata da fattori anche molto diversi tra di loro e che, in genere, insorge nei bambini, e quella seborroica. Compare sul cuoio capelluto e sulle orecchie. Anche la forfora o la seborrea sono manifestazioni tipiche di tale tipo di dermatite.

dermatite

Rimedi dermatite

Quali sono i rimedi migliori per la dermatite e altre malattie sulla pelle? I rimedi naturali sono sempre da preferire, anche se in alcuni casi sono necessari davvero i farmaci. Per uso interno o esterno, possiamo pensare di utilizzare la malva. Questa sostanza ha molte mucillagini, che ammorbidiscono la pelle e che servono ad attenuare brufoli e punti neri. Si può pensare di realizzare un decotto con 40 g di foglie secche di malva e un litro di acqua.

Utile è anche l‘aloe vera, con proprietà antiinfiammatorie, idratanti, rigeneranti e battericide. Si può spalmare direttamente il gel che ne fuoriesce, sulla zona affetta da dermatite. Anche la calendula può essere molto utile, proprio perché è naturalmente antibiotica e antiinfiammatoria. E’ perfetta per curare la dermatite da contatto. Si può usare sotto forma di decotto o infuso.

I sintomi della dermatite dipendono dal tipo di essa. In caso di dermatite da contatto, ad esempio, si trovano zone molto pruriginose, con tanto di comparsa di piccole vescicole sulla pelle. In caso di dermatite seborroica, può apparire forfora grassa, con perdita di squame untuose che viene prodotta dalle ghiandole sebacee, costrette ad un pluslavoro. Se, invece, abbiamo una dermatite periorale, la ritroviamo al volto o alla bocca. In caso in cui si abbia dermatite erpetiforme ritroviamo prurito, arrossamenti e bolle sierose. Spesso vi sono anche sintomi gastrointestinali. Infine, nella dermatite atopica (chiamata anche eczema) ritroviamo cicli di esacerbazioni e cicli silenti.

Quando la dermatite è particolarmente grave, è necessario andarla a curare con dei veri e propri farmaci. Spesso, questi sono a base di idrocortisone. La psoriasi, ad esempio, spesso viene trattata in diverse forme, tra cui anche antiinfiammatori e immunosoppressori, assieme alla fototerapia. Nel caso di dermatite seborroica, si tende ad usare shampoo ad hoc, a base di ketoconazolo, zinco piritione, acido salicilico. Si possono associare delle pomate cortisoniche.

In caso, invece, di dermatite periorale, si usano antibiotici a base di tetracicline o altri tipi. Nella dermatite atopica troviamo le preparazioni emollienti ed idratanti, assieme ad alcuni antistaminici. La dermatite atopica, infatti, spesso è causata da allergie. E’ per tale motivo che ci vogliono gli antistaminici che, spesso, vengono somministrati in modo orale. A volte vi possono essere casi di recidive, che si trattano con la fototerapia.

L’igiene personale e l’alimentazione possono rivestire un ruolo cruciale nella cura della dermatite o della psoriasi. Quando ci andiamo a lavare, dovremmo ricordare di utilizzare detergenti molto delicati, che presentano glicerina, oli vegetali, come ad esempio quello di mandorle. L’obiettivo è, infatti, ammorbidire gli strati superficiali della pelle. Per lo stesso motivo, non ci dovrebbero essere in queste preparazioni i tensioattivi, i derivati del petrolio, gli oli minerali e raffinati, che vanno a seccare la pelle e a peggiorare eventuali problematiche.

dermatite

Psorimilk

Vediamo, adesso, che tipo di prodotti possiamo usare per prenderci cura della nostra pelle, in caso di comparsa di psoriasi. Psorimilk, ad esempio, è un prodotto molto valido. E’ formato soltanto con ingredienti naturali e permette di pulire a fondo la pelle con psoriasi, andandola anche a rigenerale. Serve anche a stimolare l’autopulizia dei pori e va a velocizzare anche la cicatrizzazione di ferite e di lacerazioni.

Quali sono i suoi ingredienti? Al suo interno ritroviamo la provitamina A, che serve a rigenerare con efficacia i tessuti. E’ presente, inoltre, l’urea, che ha un altissimo potere idratante. Troviamo anche sostanze come il burro di karité, che è protettivo e rigenerante, nonché idratante. La vitamina E, inoltre, è antiossidante e velocizza la rigenerazione cellulare. La fitoformula è unica nel suo genere e ha forti poteri disinfettanti. E’ un prodotto che, inoltre, non contiene né coloranti, né conservanti di vario tipo. Si può acquistare comodamente su internet, ad un prezzo molto concorrenziale. Alcuni hanno lasciato le proprie opinioni online.

Cristina, 33 anni

“Ho sofferto di psoriasi fin da piccola ma, grazie a questa crema, sono riuscita a debellarla con successo. Le macchie sono progressivamente scomparse dalla mia pelle. E’ un prodotto che consiglio davvero a tutti”.

-

Psoriafix

Psoriafix è, invece, una crema molto utile per idratare la pelle soggetta a psoriasi. Riesce ad alleviare i sintomi di tale malattia, andando ad eliminarla in oltre il 95% dei casi. E’ un prodotto davvero efficace, che su internet può essere acquistato ad un prezzo davvero speciale. Come funziona? Intanto agisce sulle squame, andando a rimuovere le cellule che ormai sono morte. Allevia infiammazione e prurito, garantendo un effetto molto rinfrescante alla pelle. Migliora la micro circolazione sanguigna e restituisce vitamine e minerali alla nostra pelle.

Inoltre, sono presenti gli ioni attivi d’argento, che servono a disinfettare la pelle, evitando così le ricadute. Contiene estratto di salice, dalle proprietà disintossicanti, olio di pianta da tè, con azione antimicrobica, la celidonia maggiore, che è antibatterica. A questi si va ad aggiungere l’azione antisettica dell’olio di ginepro e le proprietà antiinfiammatorie dell’estratto di betulla.

Questo è tutto ciò che dobbiamo conoscere in merito alle malattie della pelle, che abbiamo visto essere molteplici. Proprio perché sono tante, non esiste una cura specifica. Ad ogni malattia corrisponde, infatti, una cura ben precisa. Il fai da te non è mai indicato, nemmeno in questi casi. E’ sempre meglio affidarsi alle cure di un medico generico, oppure di un dermatologo, che saprà trattare la vostra pelle. Le recensioni online rilasciate dagli utenti sono davvero confortanti.

Sonia, 32 anni

“E’ l’unico prodotto che su di me abbia mai funzionato. Sono molto soddisfatta: in poche settimane la psoriasi è diventata un lontano ricordo”.

-
Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come dimagrire e restare in salute: spinning e dieta

In cosa consiste l’erezione e da cosa dipende

Leggi anche
Contents.media