Mal di testa: quali sono le cause principali?

Sono molte le persone che soffrono di mal di testa ogni giorno e che non conoscono quali sono le cause scatenanti: vediamo le principali.

Il mal di testa è un disturbo molto comune e affligge ogni giorno un numero elevato di persone. Per riuscire a ritrovare il benessere è essenziale comprendere i fattori scatenanti che lo provocano, infatti solo in questo modo si può agire in modo totalmente consapevole.

Scopriamo quali sono le cause più frequenti del mal di testa.

Cause del mal di testa

Una delle cause più frequenti del mal di testa è senza dubbio l’assunzione di una posizione scorretta, infatti spesso stiamo seduti nel modo sbagliato davanti alla tv oppure mentre usiamo lo smartphone. Questo può provocare tensioni muscolari nella parte superiore della schiena e del collo che possono portare alla comparsa di emicrania. Altre volte la causa del dolore alla testa è legata alle condizioni atmosferiche sfavorevoli come cielo grigio, elevata umidità e soprattutto sbalzi di temperatura.

Molti studi hanno infatti dimostrato che i cambiamenti climatici possono innescare determinati cambiamenti chimici ed elettrici nel cervello che portano alla comparsa del mal di testa.

Le luci intense, in particolare quelle sfarfallanti, fanno innalzare i livelli di determinate sostanze chimiche contenute nel cervello e di conseguenza attivano spesso un forte mal di testa. Le luci molto forti rpovocano problemi solo ad alcune persone che sono più sensibili che sentono fastidi agli occhi e successivamente una forte pressione a livello del cranio.

Esistono anche alcuni alimenti come insaccati, formaggi fermentati, cioccolato, alimenti confezionati e affumicati che contengono sostanze i grado a volte di provocare emicrania. Il gelato, per via della sua temperatura fredda, provoca un dolore intenso nella parte centrale della fronte. Questo problema è legato al contatto tra il gelato stesso e il palato, ovviamente viene provocato anche da bibite molto fredde e ghiaccioli.

Il mal di testa può essere provocato anche da uno stress eccessivo perchè questo stato mentale causa il rilascio immediato dei neurotrasmettitori che inducono prima la contrazione e poi la dilatazione dei vasi sanguigni.

Anche la rabbia repressa scatena alcune volte forti dolori alla testa.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Capelli grassi: 3 maschere homemade per trattarli

I migliori esercizi per le gambe da eseguire a casa

Leggi anche
Contents.media