Le migliori proprietà benefiche della malva

Le proprietà benefiche della malva sono numerose e permettono all'organismo di rimanere in salute. Scopriamo perché questa pianta fa tanto bene.

La malva è una pianta erbacea che possiede importanti proprietà benefiche per l’organismo. Si trova frequentemente nei prati e nei bordi dei campi, spesso viene utilizzata per la preparazione di rimedi erboristici in quanto si tratta di un’erba davvero ricca di benefici per restare in salute a lungo.

Scopriamo insieme quali sono i motivi per cui questa pianta risulta tanto benefica.

Malva: proprietà benefiche

Le proprietà della malva si trovano soprattutto all’interno dei fiori e delle foglie della pianta, infatti questi due parti vengono utilizzate da secoli come alimento e soprattutto come rimedio naturali. Risulta utile contro i sintomi delle infiammazioni femminili, infatti questa pianta può essere usata per disinfettare le mucose e curare le vaginiti.

Non avendo controindicazioni particolari, può essere usata anche durante la gravidanza.

Le sostanze che donano tanti benefici alla malva sono soprattutto le mucillagini che vantano un’importante proprietà emolliente e antinfiammatoria per il corpo umano. Le mucillagini sono utili anche contro la stitichezza perchè riescono a stimolano le contrazioni dell’intestino e facilitano il transito. Per poter essere utili però, queste sostanze devono essere ingerite insieme a grandi quantità di acqua.

Risulta anche essere depurativa perchè stimola in questo modo l’eliminazione delle sostanze negative per l’organismo. La malva è utile anche contro il mal di denti per via delle sue proprietà astringenti che aiutano la cicatrizzazione in caso di piccole ferite in bocca o alle gengive.

Le sue proprietà emollienti sono invece in grado di lenire le infiammazioni e il dolore ai denti. Vanta anche una grande proprietà antinfiammatoria per gli occhi e dona sollievo in caso di tosse grazie alle proprietà espettoranti utili in caso di muco e tosse.

In particolare consigliamo l’infuso di malva per combattere la tosse grassa. Risulta essere anche un rimedio per proteggere lo stomaco perchè riduce la gastrite e i bruciori di stomaco proteggendo la mucosa gatrica. Possiede proprietà lenitive utili per curare in modo naturale gli arrossamenti della pelle, le infiammazioni, le punture d’insetto, irritazioni e accelerare la cicatrizzazione delle ferite.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Formicolio alle gambe e ai piedi: quando è necessario preoccuparsi?

I migliori esercizi per dimagrire i fianchi

Leggi anche
Contents.media