Manganese: effetti collaterali e benefici

Quali sono gli effetti collaterali e i benefici del manganese? Scopriamo le proprietà di questo minerale.

Il manganese è uno dei sali minerali importanti per il corretto funzionamento degli organi del nostro corpo. Ma vediamo a cosa serve, i benefici e anche gli eventuali effetti collaterali sul nostro corpo.

Manganese: i benefici del minerale

Il manganese è un minerale che si trova non solo in natura, ma anche all’interno del nostro organismo, seppur in quantità molto limitate. Esso infatti è presente solo in tracce, circa 10 – 20 mg, maggiormente concentrato soprattutto nei reni, a livello delle ossa, nel pancreas, nel cervello e nel fegato.

Minerale fondamentale per il buon funzionamento del nostro organismo, questo oligoelemento essenziale svolge numerose e importanti attività all’interno del nostro corpo.

Ad esempio, tra i benefici esso rappresenta un regolatore di numerosi enzimi coinvolti nello sviluppo delle ossa, oltre che nel metabolismo degli aminoacidi, degli zuccheri e del colesterolo. Questo minerale svolge un’azione antiossidante, proteggendoci dal rischio di invecchiamento cellulare precoce e dallo sviluppo di tumori e altre malattie, concorre al corretto funzionamento del cervello e del sistema nervoso.

Il manganese svolge anche un importante ruolo nell’assorbimento del calcio e nella regolazione della glicemia, è considerato essenziale nel processo di formazione e crescita delle ossa. Ciononostante, è bene sottolineare che nessuno studio ha mai confermato l’efficacia del manganese nel prevenire e combattere l’osteoporosi.

Carenza di manganese: effetti sull’organismo 

Una condizione di insufficienza di manganese è considerata in realtà piuttosto rara nell’uomo, ma potrebbe comportare conseguenze come:

Infertilità femminile

Demineralizzazione delle ossa

Osteoporosi e malformazione delle ossa

Disturbi al cuore

Danni al pancreas.

La carenza di manganese può anche aumentare il rischio di soffrire di diabete. Alcuni studi hanno infatti rilevato un quantitativo insufficiente di questo minerale nelle persone affette da questa malattia.

Una carenza è spesso accompagnata da sintomi come pressione elevata, frequenti contrazioni muscolari, colesterolo alto, disturbi dell’udito e della vista, brividi, insonnia ed episodi di perdita di memoria.

Effetti collaterali del manganese

Così come una carenza di manganese può mettere a rischio la salute, lo stesso accade per un eccesso di questo minerale. Anche quando parliamo di minerali essenziali per l’organismo, è la moderazione la chiave per una buona salute.

Tra gli effetti collaterali, un apporto eccessivo di manganese può infatti esporci a dei rischi, provocando sintomi e disturbi neurologici simili a quelli del morbo di Parkinson e innescando – nei soggetti affetti da disturbi al fegato – problemi psichiatrici e spasmi.

Alti livelli di manganese nel corpo sono risultati associati anche a peggiori prestazioni cognitive nei bambini in età scolastica.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Manganese: a cosa serve e dove si trova

La dieta di Chris Pratt: tutto sulla “Daniel Diet” ispirata alla Bibbia

Leggi anche
  • 1216x832 22 08 31 12 637234875Consumo Sicuro della Carne: Consigli e Precauzioni per la Salute

    Per un consumo sicuro di carne, è importante scegliere tagli magri e carni di qualità, cuocere adeguatamente a temperature sicure, seguire rigorose pratiche igieniche durante l’acquisto e la manipolazione, e considerare l’impatto ambientale.

  • 1216x832 21 08 30 48 496336358Le Carni Rosse: Sono Davvero Dannose per la Salute?

    Gli studi mostrano risultati contrastanti sull’effetto delle carni rosse sulla salute cardiovascolare e il rischio di cancro. È consigliato un consumo moderato, cotture sane, tagli magri e una dieta equilibrata.

Contentsads.com