Metabolismo veloce? Tutti i consigli su cosa mangiare

Metabolismo veloce: i cibi migliori per una forma smagliante

Il metabolismo regola l’assimilazione degli alimenti. Purtroppo non sempre il nostro metabolismo funziona correttamente. Le cause sono molteplici, tra cui in generis, spicca un cattivo stile di vita od una dieta poco equilibrata.

Metabolismo veloce: l’importanza dell’attività fisica

Non è infatti sufficiente mettersi a dieta e praticare attività sportiva laddove sia presente un metabolismo lento o bloccato. Sarà quindi indispendabile ripristinare l’attività metabolica velocizzandola ( e lo potrete fare solo abbinando una dieta corretta ad un programma idoneo di attività sportiva) , per poi proseguire con un programma di mantenimento. Attività sportiva che è indispendabile dato che il metabolismo è direttamente proporzionale alla massa muscolare per cui si può tranquillamente affermare che meno muscoli possiediamo, meno calorie brucieremo.

Una carenza di massa muscolare provoca danni irreparabili non solo al metabolismo ma anche alla qualità della vita, sopratutto con l’avanzare degli anni. Per avere una buona massa muscolare dobbiamo aumentare la presenza di proteine nella nostra alimentazione. Parliamo di proteine sane che abbiante ad un attività regolare ci aiuteranno a sviluppare quella massa muscolare necessaria alla velocizzazione del nostro metabolismo ed al raggiungimento di una buona forma fisica e un ottimale stato di salute.

I cibi migliori per un metabolismo ad hoc

Il primo alimento è l’acqua. L’acqua è indispensabile per il nostro organismo per cui ne dovremmo consumare almeno 2 litri al giorno, possibilmente lontano dai pasti e a consumandola piccoli sorsi. Per aumentare il metabolismo e bruciare i grassi il tè verde è un alimento prezioso da inserire nella dieta perchè contiene potenti antiossidanti. Anche gli acidi grassi e gli omegatre, quindi semi, noci, nocciole e mandorle ci aiutano a velocizzare il sistema metabolico.

Si ai grassi buoni, quelli che fanno bene, come l’olio extravergine di oliva e quelli contenuti nel pesce, sopratutto nel pesce azzurro. Per un corretto apporto proteico, oltre al pesce, si a uova, a bresaola, tacchino e pollo. Tra gli alimenti ricche di proteine e di fibre ed a abasso contenuto di grassi troviamo i fagioli, anche particolarmente ricchi di vitamina B, magnesio e ferro. I ceci invece sono un ottima fonte di carboidrati e contengono proteine anche se considerate meno nobili.

Anche le spezie giocano un ruolo determinante per un dimagrimento, spezie per cui particolarmente indicate troviamo il peperoncino, la curcuma, la cannella, lo zenero, la noce moscata, i chiodi di garofano, il cumino e il cardamomo.

Infine non devono mancare mai quelli alimenti che contengono viatmina C, vitamina che aiuta a contenere gli attacchi di fame e che mantiene a livelli ottimali l’insulina. Si quindi a pompelmi, kiwi, arance, limoni, mandarini, more, lamponi, papaya, cavolo e peperoni. Inoltre consumate broccoli in quantità industriale, i broccoli che, oltre a un elevata quantità di vitamina C, hanno un grande contenuto di anti ossidanti e di folati e inoltre ci aiutano nella depurazione e nello smaltimento delle tossine e ci forniscono una buon contenuto di fibre.

Scritto da Chiara Cichero
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Esercizi gambe e glutei da fare a terra sul tappetino

Ernia iatale: diagnosi, cura e metodi per curarla

Leggi anche
Contents.media