Narcisismo, un patologico disturbo della personalità

Il narcisismo è un disturbo della personalità e chi ne soffre crede di essere speciale e si sente superiore rispetto agli altri

Il narcisismo è un disturbo della personalità che si caratterizza per idee di grandiosità, costante bisogno di ammirazione e mancanza di empatia. È possibile guarire o migliorare la propria situazione attraverso l’aiuto di uno psicologo.

Caratteristiche del narcisismo

Chi soffre di narcisismo reagisce alle potenziali critiche al proprio valore con senso di superiorità, arroganza e disprezzo.

Inoltre i soggetti narcisisti non si prendono quasi mai la responsabilità delle proprie azioni, oppure si sentono inferiori, vulnerabili alle critiche e spaventati dal confronto con gli altri. Queste due caratteristiche coesistono, ma molti narcisisti possono mostrare più spiccatamente uno dei due aspetti.

Chi soffre di narcisismo accoglie con piacere una situazione competitiva, perché si ha l’urgenza di dimostrare di essere migliore degli altri. Il soggetto narcisista sente costantemente la spinta ad accrescere il proprio status.

Infatti gli individui affetti da narcisismo si rivolgono al terapeuta perché hanno subito un ribaltamento finanziario o la perdita percepita o reale dello status lavorativo, o altri esiti negativi e infrazioni che derivano dalla grandiosità per cui “le regole non valgono per me”.

narcisismo

Come si manifesta

Di solito il narcisismo interessa principalmente i maschi che vivono nei paesi capitalistici occidentali. Chi soffre di narcisismo è impulsivo e instabile. Chi soffre di questa patologia si vede vulnerabile all’abuso, al tradimento e alla trascuratezza. Inoltre vede gli altri come persone affettuose ma inaffidabili, che potrebbero essere di sostegno ma che potrebbero anche abbandonarlo.

Chi soffre di disturbo narcisistico di personalità ha la convinzione di meritare un trattamento speciale, di avere talenti unici o di essere brillanti o attraenti, e di dover frequentare persone altrettanto speciali o di status elevato.

Spesso fantastica su situazioni di successo, fascino, potere e bellezza illimitati, mentre è alla ricerca dell’amore ideale.

narcisismo

Inoltre il narcisista non si ritiene sufficientemente apprezzato e riconosciuto nel valore e richiede a chi lo circonda una costante ammirazione per le sue qualità speciali. Chi soffre di narcisismo tende anche a sfruttare gli altri, manca di empatia e non riconosce i sentimenti e bisogni altrui. Inoltre, soffre spesso di sentimenti di disprezzo, vergogna o invidia verso gli altri e ha atteggiamenti arroganti e presuntuosi.

Cause

Le cause del narcisismo sono riconducibili a fattori ereditari e ambientali. Per esempio un ruolo chiave è giocato dai genitori che credono nella superiorità del futuro narcisista e che sostengono solo l’immagine grandiosa di sé. Anche una famiglia incapace di fornire al bambino le necessarie attenzioni e cure e di sostenere la sua autostima o i suoi desideri può contribuire ad una personalità narcisistica. Infine, un ambiente troppo permissivo e protettivo comunica al bambino un senso di superiorità.

Cura

Chi soffre di narcisismo spesso soffre anche di attacchi d’ansia o di depressione, perchè si vede come difettoso e fallimentare e non grandioso e di successo. In questi casi rivolgersi ad uno psicologo e iniziare una terapia cognitivo-comportamentale è la strada giusta per risolvere la problematica.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rimedi naturali efficaci per rinforzare i capelli

Bergamotto: proprietà benefiche e utilizzi

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.