Occhi secchi: rimedi naturali per idratarli

Alcuni rimedi naturali per contrastare gli occhi secchi e mantenerli idratati.

La secchezza oculare è un problema piuttosto frequente, ma esiste anche una vera sindrome caratterizzata da sintomi ben precisi: bruciore e rossore all’interno dell’occhio, prurito, difficoltà a muovere le palpebre, lacrimazione costante, sensibilità alla luce e mal di testa.

Le cause possono riguardare fattori ambientali, come ad esempio lo smog e il fumo, ma anche fattori interni legati alla nostra salute, come il sistema immunitario debole o qualche carenza nella nostra alimentazione. Possiamo prenderci cura dei nostri occhi secchi utilizzando diversi rimedi naturali, senza ricorrere necessariamente ai farmaci. Ecco i consigli per mantenerli idratati.

Occhi secchi: rimedi naturali e le loro proprietà

Tè nero

La pianta di tè possiede delle proprietà antiossidanti indispensabili per l’idratazione.

Advertisements

Basta preparare un semplice infuso e aspettare che si raffreddi. Dopodiché si potranno applicare le bustine sugli occhi chiusi per circa 20 minuti.

Camomilla

Anche la camomilla è un ottimo rimedio naturale, molto simile al tè. La pianta produce dei fiori che hanno proprietà antinfiammatorie e lenitive. Possiamo utilizzare le semplici bustine da tisana e applicarle sulle palpebre ,sempre per 20 minuti. Altrimenti, possiamo far bollire un po’ d’acqua con due cucchiai di camomilla, e quando l’infuso sarà pronto, imbeviamo un batuffolo di cotone o un fazzoletto e tamponiamo l’occhio.

Cetriolo

Le proprietà idratanti, calmanti e antinfiammatorie del cetriolo sono efficaci per contrastare gli occhi secchi. Sarà sufficiente tagliarlo e applicare le fette sulle palpebre, fino a quando la temperatura rimarrà fresca. Il trattamento può essere eseguito 2 volte al giorno, mattina e sera.

Olio di mandorle e ricino

Questi due oli aiutano a mantenere gli occhi umidi e a ridurre la condizione di secchezza. Entrambi possono essere applicati sotto gli occhi per rendere la pelle umida, e risultare più efficaci delle creme idratanti.

Per fornire umidità agli occhi possiamo spruzzare una piccola quantità d’acqua, evitando così di acquistare il collirio in farmacia.

Alimentazione corretta per gli occhi secchi

L‘alimentazione è fondamentale per la cura degli occhi secchi, per tale motivo, è necessario integrare alcuni alimenti adeguati alla nostra dieta. Gli acidi grassi essenziali, come ad esempio l’ omega 3 , ci possono aiutare in questo problema. Si tratta di sostanze contenute nei semi oleaginosi, allo stato naturale oppure come oli vegetali.

Infatti, l’olio di semi di lino e l’olio di pesce sono ricchi di acidi grassi che si occupano delle disfunzione delle ghiandole di Meibonio e la rapida evaporazione del film lacrimare. Ogni giorno potete assumere un cucchiaio di olio di semi di lino, oppure aggiungere gli stessi semi nelle insalate o yogurt.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

A dieta in Autunno senza sacrifici

Dieta Dukan: quali sono i 100 alimenti permessi?

Leggi anche
Contents.media