Olio di cocco: il trucco per un’abbronzatura perfetta e duratura

L'olio di cocco è perfetto in ogni situazione: anche per prendere colore durante l'estate e soprattutto mantenere l'abbronzatura nelle settimane successive

L’olio di cocco è un composto che possiamo ormai utilizzare in tantissime occasioni della nostra quotidianità perché è davvero un concentrato di ottimi ingredienti. Nell’estetica, soprattutto, viene sfruttato in molti casi e con diverse funzioni. Quello che forse non sai è che l’olio di cocco anche lo strumento perfetto con cui possiamo mantenere l’abbronzatura perfetta per più tempo dopo le nostre vacanze.

Ecco come.

Olio di cocco: perfetto per l’abbronzatura

Si sa, non appena arriva la stagione estiva la nostra mente vola immediatamente al mare e al pensiero di potersi finalmente abbronzare. L’abbronzatura ci fa sentire più belli, ed è per questo che, anche una volta finita l’estate, vorremmo mantenerla sempre intatta, ma sappiamo che non si può. Però, per allontanare il più possibile il nostro arrivederci con la pelle colorita un modo c’è: utilizzare l’olio di cocco.

Olio di cocco per mantenere l’abbronzatura

Ne abbiamo sentito parlare tanto e abbiamo iniziato a usarlo in ogni occasione perché perfetto per la pelle del corpo, del viso, per migliorare l’aspetto dei capelli e anche per preparare piatti in cucina. L’olio di cocco è estremamente idratante, per cui ci permette di mantenere la pelle liscia, morbida, ed evitare screpolature e secchezza che spesso si presentano dopo l’estate.

E’ proprio la poca idratazione a velocizzare il processo che ci vede sbiancare dopo il mare, per questo è importante mantenere la pelle sempre ben idratata. Inoltre, a differenza di molti doposole che esistono in commercio, l’olio di cocco ci aiuta a mantenere l’abbronzatura in maniera del tutto naturale, essendo privo di sostanze chimiche che vanno, tra l’altro, a erodere la pelle.

Olio di cocco per l’abbronzatura: come renderla dorata

Oltre ad aiutarci a mantenere un’abbronzatura quasi perfetta dopo l’estate, l’olio di cocco è proprio il trucco segreto di cui servirci al mare. Esporsi al sole spalmando sulla pelle olio di cocco è infatti un metodo vincente: la nostra pelle risulterà idratata, protetta, e si abbronzerà molto più velocemente. Ne verrà fuori un’abbronzatura dorata che non potremo non amare.

Ma attenzione: l’olio di cocco non è abbastanza protettivo contro i raggi UV, dunque il consiglio è quello di utilizzare sia l’olio che una crema protettiva – almeno 30 – affinché insieme possano essere allo stesso tempo idratanti e protettivi.

Scritto da Francesca Iodice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I benefici della pesca, alleata della bellezza della nostra pelle

Gel per erezioni naturale: la novità del 2021

Leggi anche
  • acidi della fruttaI benefici dei migliori acidi della frutta per peeling

    I benefici per la pelle degli acidi della frutta sono davvero molti, infatti essi regalano una pelle perfetta. Scopriamo i migliori da utilizzare.

  • burro murumuruBurro di murumuru: come idratare in modo naturale pelle e capelli

    Il burro di murumuru è famoso anche per le sue proprietà antinfiammatorie e antivirali, utili contro eczemi, psoriasi e malattie dermatologiche

  • talco fai da teTalco fai da te: la ricetta per prepararlo in casa

    E’ possibile personalizzare il proprio talco fai da te scegliendo di volta in volta un’essenza diversa con cui profumare la polvere

  • burro di murumuruI benefici per il corpo offerti dal burro di murumuru

    Il burro di murumuru è un prodotto che rende la pelle del corpo elastica e morbida in modo del tutto naturale. Scopriamo i motivi per utilizzarlo.

Contents.media