Olio di mandorle: benefici e utilizzi sui capelli

Con l'olio di mandorle è possibile realizzare un impacco efficace per rendere i capelli più morbidi, nutriti e setosi

L’olio di mandorle possiede numerose proprietà benefiche, ottime non solo per trattare la pelle ma anche i capelli. Scopriamole insieme.

Olio di mandorle: le proprietà benefiche per i capelli

L’olio di mandorle ben si adatta a diversi tipi di capelli e problematiche, dai capelli secchi, a quelli crespi a quelli grassi e con forfora.

Questo si deve soprattutto alle sostanze che contiene, come gli acidi grassi Omega-3, vitamina E, fosfolipidi e magnesio, tutti benefici per la salute e la bellezza dei nostri capelli. Vediamo ora quali sono gli effetti del prodotto naturale sulle nostre chiome.

Olio di mandorle: gli effetti sui capelli

L’olio di mandorle è un vero toccasana sia per chi ha i capelli secchi e crespi, sia per chi ha i capelli grassi.

L’olio di mandorle, infatti, penetra in profondità nel capello e nel cuoio capelluto, rendendo i capelli più morbidi e setosi al tatto. Inoltre, il prodotto possiede proprietà emollienti, utili in caso di capelli secchi e sfibrati.

L’olio naturale è ottimo anche per chi ha i capelli grassi, perché aiuta a regolare la produzione di sebo, facendo apparire la chioma più sana e luminosa.

Ancora, l’olio di mandorle è l’ideale per chi ha problemi di forfora, dato che la desquamazione del cuoio capelluto avviene in caso di disidratazione.

In questi casi, fare degli impacchi con l’olio di mandorle in maniera regolare può aiutare a risolvere il problema in maniera definitiva.

Olio di mandorle: come utilizzarlo sui capelli

Come abbiamo visto, l’olio di mandorle può tornare utile in diverse occasioni, perciò bisogna solo imparare ad utilizzarlo correttamente. In generale, l’olio di mandorle funziona meglio se viene utilizzato su capelli umidi o bagnati, dato che in questo modo si assorbe più facilmente e penetra più in profondità.

Occorre poi massaggiarlo con dei movimenti circolari sul cuoio capelluto per alcuni minuti e lasciare poi in posa il tutto per almeno un quarto d’ora prima di procedere col normale lavaggio. Se avete i capelli secchi o crespi, distribuite il prodotto con un pettine e portatelo fino alle punte per avere una chioma morbida e sana.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I benefici per la pelle delle lenticchie

Tisana al caffè verde: quali sono i benefici

Leggi anche
  • Operazioni chirurgiche medicina estetica: fattori importanti da considerareMedicina estetica: i fattori più importanti da considerare prima di sottoporsi a operazioni chirurgiche

    Prima di sottoporsi a operazioni chirurgiche di medicina estetica è opportuno considerare alcuni fattori importanti, ecco quali sono.

  • Forfora e caduta capelli: come sono correlateForfora e caduta dei capelli, in che modo sono correlate?

    In pochi lo sanno ma la forfora è direttamente collegata alla caduta dei capelli. Ecco in che modo sono correlate e come intervenire.

  • vitamina d capelliCome avere capelli forti e sani grazie alla vitamina D

    Per evitare capelli opachi e la loro caduta, è importante evitare la carenza di vitamina D: ecco come fare ad avere una chioma folta e lucida.

  • Trapianto di capelli: i costi e le alternative naturaliTrapianto di capelli: i costi e le alternative naturali

    Il trapianto di capelli può avere alternative naturali per moltissime persone. Scopriamo insieme quali sono le più risolutive.

Contents.media