Quali sono i benefici dell’olio essenziale di origano?

L'olio essenziale di origano è un prodotto naturale che vanta un gran numero di benefici. Scopriamo quali sono i motivi per utilizzarlo.

L’olio essenziale di origano è ricco di benefici per la salute per via delle proprietà che possiede. In particolare viene utilizzato per contrastare i disturbi respiratori, ma sono molte le occasioni in cui questo olio può essere sfruttato per migliorare la propria salute.

Scopriamo tutti i modi per utilizzare questo eccezionale prodotto narurale.

Benefici dell’olio essenziale di origano

L’olio essenziale di origano è molto utile per migliorare il proprio stato di salute. Chi è raffreddato può realizzare dei suffimigi con questo prodotto allo scopo di decongestionare il naso e le vie respiratorie. In caso di raffreddore infatti potete versare tre gocce di questo olio in acqua bollente e respirare per alcuni minuti i vapore che vengono sprigionati.

In caso di asma o di bronchite è bene diluire 3 gocce di olio di origano in 30 ml di olio vegetale e poi massaggiare questo composto sul petto e sulla gola. Dopo poche applicazioni noterete un miglioramento. Questo consiglio è valido anche nel caso di raffreddore e di influenza.

Un altro beneficio dell’olio di origano deriva dalle sue proprietà digestive. Questo prodotto infatti è utile in caso di indigestione in quanto aiuta ad alleviare i disturbi che possono sorgere in queste situazioni.

Chi soffre di artrite può mescolare l’olio in questione con un altro olio e poi utilizzarlo per effettuare dei massaggi sulla zona dolente. Anche quando si ha la sindrome del tunnel carpale o si provano indolenzimenti muscolari è possibile sfruttare l’effetto benefico di questo prodotto naturale.

Per alleviare i dolori mestruali o la sindrome premestruale vi consigliamo di versare 10 gocce di olio di origano nell’acqua della vasca da bagno.

Nel caso in cui non abbiate una vasca, create un composto mischiando questo olio con dell’olio di mandorle dolci e poi massaggiatelo sull’addome e sulla parte inferiore della schiena.

Eseguire dei massaggi sulle gambe è utile per migliorare la circolazione linfatica e quindi ridurre il problema della cellulite. Vi suggeriamo di essere costanti e praticare questi massaggi una volta al giorno dopo la doccial.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Siero alla bava di lumaca: benefici e utilizzi

Quanta acqua bere contro la ritenzione idrica: tutto ciò che c’è da sapere

Leggi anche
Contents.media