Notizie.it logo

Pancia gonfia e dura in menopausa: la dieta ideale

pancia gonfia

la pancia gonfia e dura è, insieme alle vampate e all'osteoporosi, uno dei sintomi più ricorrenti e diffusi tra le donne in menopausa. Scopri i rimedi

La menopausa è una fase molto delicata nella vita di una donna. Questo passaggio può essere vissuto più o meno bene, anche in presenza o meno di fastidiosi disagi fisici. I sintomi vanno comunque affrontati e possono essere del tutto attenuati migliorando il proprio stile di vita. La variazione dei livelli di estrogeni porta evidenti cambiamenti al metabolismo che, col passare degli anni, tende a rallentare con un accumulo di adipe soprattutto nella zona addominale. In molte infatti lamentano pancia gonfia e dura.

Pancia gonfia in menopausa

Non è raro che le donne in menopausa debbano affrontare problemi come la pancia gonfia e dura. Si tratta infatti, insieme alle vampate e all’osteoporosi, di uno dei sintomi più ricorrenti e diffusi.

Cause

Le cause della pancia gonfia e dura in menopausa dipendono da diversi fattori: il rilassamento della muscolatura addominale e l’aumento del grasso addominale sono alcuni dei motivi. Con il passare dell’età, infatti, diminuisce il tono muscolare e si assiste a una diversa distribuzione del tessuto adiposo, che si va a localizzare soprattutto sui fianchi e sulla pancia.

La pancia gonfia e dura può anche dipendere dal meteorismo, un eccesso di gas nell’apparato digerente.

Ciò può provocare disfunzioni dell’intestino come stitichezza o diarrea, nonché flatulenza. Per ovviare a questi inconvenienti è necessario modificare la propria alimentazione, evitando cibi grassi, e dedicarsi allo sport anche in questa fase della vita, abbandonando la cattiva abitudine della sedentarietà.

Alimentazione

Un regime alimentare corretto è di grande aiuto nel combattere il gonfiore addominale. Frutta e verdura sono da sempre alleate del peso forma, ma è necessario limitare il consumo di legumi che tendono a gonfiare. Sì anche allo yogurt e ai cibi ricchi di fibre, come i cereali, che regolano le funzioni dell’intestino. Importante è anche bere molto, un adeguato livello di idratazione è fondamentale per tutto il nostro corpo. Oltre all’acqua, le tisane per sgonfiare la pancia sono tantissime, si può scegliere tra le erbe e piante medicinali che hanno la funzione di eliminare l’aria in eccesso.

Pancia gonfia: rimedi naturali

Per sgonfiare lo stomaco esistono numerosi integratori probiotici, utili a riequilibrare la flora batterica intestinale, ma anche rimedi naturali come il carbone vegetale, il cumino o l’anice.

Abbiamo selezionato i migliori prodotti per risolvere questo problema venduti su Amazon, quindi comodamente acquistabili da casa.

  1. Probiotici Nutri&Co: integratore a base di probiotici dedicato al benessere a 360° dell’intestino. Questo prodotto favorisce il riequilibrio della flora intestinale, aiutando così la riduzione del senso di gonfiore.
  2. L’Angelica Carbone Vegetale: questo prodotto è in vendita in tre flaconi da 75 compresse di carbone vegetale e cumino. Aiuta a ridurre la creazione di gas, causa del fastidioso gonfiore addominale. Inoltre favorisce i processi digestivi regolando la motilità intestinale.
  3. Carbone Attivo: questa confezione contiene 100 capsule di carbone attivo. Il carbone attivo è usato da secoli per ridurre il gonfiore e per migliorare i processi digestivi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche