Pilates: cos’è e quali sono i benefici

Il pilates è un tipo di allenamento adatto a tutti e capace di far ritrovare il benessere anche a chi prima aveva una vita sedentaria.

Il pilates è un allenamento in grado di rendere il corpo pieno di energia, tonico e snello. Si tratta di esercizi in grado di attivare praticamente tutti i muscoli del corpo, in particolare coinvolge i muscoli posturali e di conseguenza risulta fondamentale per alleviare e prevenire il male alla schiena. L’obiettivo ultimo di questa pratica è quello di permettere a chi lo svolge di ottenere consapevolezza del proprio corpo migliorando così la coordinazione dei movimenti, la postura e la muscolatura.

Benefici del pilates

Il pilates è una pratica molto diffusa in tutto il mondo. Permette di rafforzare il baricentro di chi lo pratica e di riequilibrare quindi in modo corretto i carichi sulla colonna vertebrale permettendo così di avere un migliore controllo rispetto a tutto il corpo. Il pilates riesce quindi a rendere mobile la colonna vertebrale e lo fa tramite il respiro. All’inizio degli esercizi si inspira e poi si lascia uscire l’aria nel momento di massimo sforzo.

pilates

Il maggiore beneficio del pilates è senza dubbio quello di dare sollievo alla schiena. I dolori lombari diminuiranno in poche settimane di pratica di questi esercizi. Tutti i disturbi legati al male alla schiena, dolore al collo e alla cervicale andranno pian piano a sparire lasciando spazio a un generale benessere.

Il pilates permette di allenare la muscolatura profonda e di imparare a respirare in maniera consapevole utilizzando il diaframma. La concentrazione sul respiro è essenziale per la buona riuscita degli esercizi e risulta essere un ottimo alleato contro stress e ansia. Si possono praticare gli esercizi di pilates a ogni età perché non risultano essere troppo complessi e pesanti, inoltre aiutano a perdere peso in maniera sana e duratura nel tempo.

Come si pratica

Numerosi esercizi di pilates si svolgono a corpo libero, altri invece prevedono l’utilizzo di alcuni attrezzi appositi come palle o elastici da fitness. Ci sono anche alcuni esercizi che possono essere svolti solo usando macchinari specifici come la Chair e il Barrel. Se gli esercizi a corpo libero o con piccoli strumenti possono essere praticati comodamente a casa, consigliamo di svolgere quelli che prevedono macchinari soltanto sotto la supervisione e la guida di personale esperto.

pilates

Pilates: chi può praticarlo

Il pilates può essere praticato sia da uomini che da donne di tutte le età. Per poter fare questo tipo di allenamento è comunque necessario un certificato medico che dimostri la possibilità di svolgere attività fisica. Il pilates è però sconsigliato alle donne in gravidanza, in particolare nei primi tre mesi di gestazione perché questi risultano essere i più delicati per lo sviluppo del feto. Consigliamo comunque di rivolgersi al proprio medico nel caso in cui si fosse incinta perchè a volte è possibile comunque fare pilates. Quello che risulta essere fondamentale è fare gli esercizi inseme a un istruttore esperto che saprà indicare con certezza quali esercizi sono sicuri da praticare e quali invece vanno assolutamente evitati per non compromettere la gravidanza e arrecare danni al feto.

Su amazon si possono ordinare vari strumenti per il pilates. Vi segnaliamo i due più ordinati.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come calcolare il proprio metabolismo basale

Cardamomo: caratteristiche, proprietà benefiche e controindicazioni

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.