Quale sport praticare in gravidanza? I consigli fitness

La gravidanza è un periodo magnifico, e se amate fare sport, ecco le attività sportive da fare mentre siete in dolce attesa

Se siete delle donne piuttosto atletiche e sportive che amano fare movimento e siete in dolce attesa, vi starete sicuramente chiedendo se è possibile fare movimento durante la gravidanza. Ebbene, non solo è possibile, ma in alcuni casi è anche indicato per migliorare il proprio benessere e quello del bambino.

Ecco quindi alcuni consigli su quale sport praticare in gravidanza.

Perché è importante fare sport in gravidanza?

La prima cosa da fare prima di iniziare l’attività fisica è controllare il tuo stato di salute. Se sei incinta e il tuo stato di salute è buono, non c’è alcun motivo per non praticare attività motorie. L’importante è che l’attività fisica che svolgi sia compatibile con la gravidanza e che serva anche come preparazione del respiro per il parto.

La parola d’ordine, qualunque sia lo sport che scegliate di praticare, deve essere moderazione. Bisogna conoscere i propri limiti e non strafare, evitando qualunque eccesso che può portare alla mancanza di ossigeno, non propriamente benefica per il bambino.

Ricordatevi anche di controllare spesso la frequenza cardiaca, in modo da assicurarvi che sia regolare. Se siete in dubbio o temete complicazioni, chiedete sempre il parere del vostro medico.

Ovviamente, praticare attività sportiva mentre si è in gravidanza non comporta solo rischi, ma anche molti benefici per la salute.

Fare sport durante la gestazione, infatti, incrementa il tuo benessere psicofisico e anche al bambino. Infatti, se scegli di praticare un’attività che ti rilassa e ti fa stare bene, stimoli le endorfine e l’effetto benefico si ripercuote anche sul bambino. Vediamo quali sport sono più indicati per questa fase delicata.

Camminata

La camminata è un esercizio motorio perfetto per tutte le future mamme. Si tratta di un’attività che non richiede un eccessivo sforzo fisico o una preparazione atletica particolare.

Inoltre, camminare aiuta a migliorare la circolazione nelle gambe, spesso gonfie e pesanti durante la gestazione.

Nuoto

Il nuoto è uno degli sport migliori da praticare durante la gravidanza. Il nuoto infatti ha virtù calmanti, rafforza i muscoli e migliora la respirazione e prepara al parto. Scegliete un costume da bagno adatto a voi, che sia in grado di sostenere la pancia ma di non comprimerla. Inoltre, ricordatevi di non immergervi in acque troppo fredde, che potrebbero abbassare la vostra temperatura corporea e quella del feto.

Yoga e pilates

Sia lo yoga che il pilates sono delle ottime attività da praticare in gravidanza. Lo yoga migliora la respirazione e rafforza i muscoli, mentre il pilates aiuta ad alleviare alcuni dei disagi associati alla gravidanza.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Perché l’intolleranza al glutine è più frequente e pericolosa nelle donne?

Quali sono i cibi che stimolano il collagene?

Leggi anche
Contents.media